Come catturare schermate delle finestre in primo piano su Windows

Una scorciatoia da tastiera permette di velocizzare e “ottimizzare” la cattura di screenshot delle finestre sul sistema operativo di Microsoft

0
771

Catturare schermate tramite il tasto Stamp è una delle procedure basilari per ogni utente di sistemi Windows, un modo quasi sempre efficace anche se un po’ grossolano per salvare immagini tratte da programmi, siti Web, contenuti multimediali o anche videogiochi. Quando invece abbiamo bisogno di catturare uno screenshot relativo solo alla finestra in primo e non di tutto lo schermo, usare il tasto Stamp produrrà un’immagine che dovremo poi ritagliare e ritoccare per ottenere il risultato finale desiderato.

Se invece vogliamo semplificare e velocizzare la cattura dell’immagine di una finestra, possiamo usare la combinazione di tasti Alt+Stamp al posto del solo tasto Stamp: in questo modo una schermata della finestra in primo piano – come ad esempio quella del Blocco Note presente in figura – verrà salvata negli Appunti, pronta per essere incollata in un programma di grafica per i ritocchi o il salvataggio finali.

L’avvertenza, sia per il tasto Stamp che per la combinazione di tasti Alt+Stamp, è di verificare sempre l’effettiva possibilità di catturare il contenuto presente su schermo prima di dare per scontato il risultato: eventuali protezioni anti-copia – o semplici limiti di controllo della grafica imposti dalle API di programmazione come le DirectX – potrebbero inibire del tutto l’uso del tasto Stamp, e la funzionalità base degli Appunti di Windows non permettono in ogni caso di ritenere più di un contenuto – sia esso grafico o testuale – per volta.

PCProfessionale © riproduzione riservata.