MELANI Svizzera

Come controllare e-mail e nome utente con il Check Tool di MELANI

Un tool on-line fornito dall’autorità svizzera permette di controllare la sicurezza di nome utente e casella di posta elettronica, con un meccanismo di trasferimento pensato per la massima salvaguardia delle informazioni.

La Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione della confederazione svizzera (meglio nota come MELANI) mette a disposizione degli utenti finali uno strumento Web con cui poter controllare l’integrità di nomi utente ed e-mail. Un tool che fa della sicurezza il suo cardine anche nel modo in cui gestisce i dati forniti dagli utenti.

Usare il MELANI Check Tool è facilissimo: basta specificare la casella di posta elettronica o il nome utente di cui vogliamo controllare la sicurezza e premere il pulsante Check. Il tool controllerà la presenza dei dati nella banca data di MELANI, e nella migliore delle ipotesi comunicherà all’utente che nome utente o e-mail specificati non risultano compromessi secondo quanto riportato dalla suddetta banca dati.

Una delle caratteristiche più interessanti del Check Tool di MELANI, che ad esempio lo differenzia dal servizio Have I Been Pwned alla base di Firefox Monitor, è la procedura di sicurezza prevista per il trattamento dei dati: l’organizzazione svizzera gestisce nomi utente ed e-mail fornite dagli utenti sotto forma di hash, come spiegato dalle FAQ del sito, i dati non vengono trasmessi a terzi e i server del servizio sono localizzati in Svizzera.

MELANI fa uso del network CDN di Cloudflare come “scudo” contro i possibili attacchi DDoS, ma i server della corporation statunitense non memorizzano alcun dato in locale limitandosi a trasferirli ai server in Svizzera.

MELANI Check Tool risulta quindi essere un’interessante alternativa agli strumenti di controllo delle compromissioni più popolari presenti on-line, un modo per avere una “seconda opinione” che di certo non guasta quando si tratta di verificare la sicurezza della propria Persona digital-telematica. Il servizio è disponibile sia in lingua italiana che in inglese, tedesco e francese.

PCProfessionale © riproduzione riservata.