Come eliminare le App di default in Windows 10

Subito dopo l’installazione, l’ultima versione di Windows non è del tutto priva di applicazioni; al contrario, Microsoft ha realizzato una nutrita serie di App Universal che permettono di coprire le esigenze di base, come la cattura di fotografie, la lettura dei messaggi email o la consultazione delle mappe. È una dotazione simile a quella dei sistemi operativi mobile, come iOS o Android, con cui Windows 10 vuole confrontarsi grazie a tablet e dispositivi ibridi.

Non tutte le App sono necessarie per ogni utente: chi utilizza Outlook o Thunderbird, per esempio, potrà  fare a meno del client email di default, mentre i possessori di un Pc tradizionale non apriranno probabilmente mai l’App che controlla la fotocamera integrata.

Come disinstallare la App Universal che non vogliono farsi disinstallare

Per recuperare spazio sull’hard disk queste App possono essere disinstallate, ma non per tutte vale la stessa procedura: il primo tentativo è fare clic destro sul nome dell’App nella sezione Tutte le App del menu Start, per poi selezionare Disinstalla nel menu contestuale. Se il comando non dovesse essere presente, invece, bisogna ricorrere alle maniere forti, passando da PowerShell. Scopriamo come fare.

Per prima cosa richiamate il terminale PowerShell: aprite il menu Start e scrivete powershell nel campo di ricerca; fate clic destro sull’elemento Windows PowerShell e selezionate la voce Esegui come amministratore nel menu contestuale. Per disinstallare un’App dovrete prima conoscerne il nome completo: digitate il comando Get-AppxPackage per visualizzare l’elenco delle App installate. Individuate l’App da disinstallare (per esempio Microsoft.WindowsCamera per l’App Fotocamera), selezionatene il nome con il cursore del mouse e poi fate clic destro per copiarlo negli appunti. Ritornate al prompt di PowerShell e digitate il comando seguente, sostituendo a NomeApp il nome dell’App appena individuato

Get-AppxPackage *NomeApp* Remove-AppxPackage

Le App che non possono essere disinstallate dall’interfaccia grafica non possono neppure essere reinstallate utilizzando il Windows Store. Anche in questo caso bisogna agire dal prompt dei comandi di PowerShell: dopo averlo aperto, sempre come amministratore, digitate il comando seguente e poi riavviate il sistema operativo

Get-AppXPackage Foreach {Add-AppxPackage-DisableDevelopmentMode-Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

PCProfessionale © riproduzione riservata.