Arrivano gli sticker su WhatsApp, ecco quali sono e come averli sul proprio smartphone

1Sticker su WhatsApp, l’app di messaggistica introduce gli sticker sia su iOS che su Android. Ecco come averli e quali sono gli adesivi disponibili.

La più grande app dedicata allo scambio di messaggi ha fatto il passo avanti che già molti competitor come Telegram avevano fatto ormai da anni. Con l’introduzione degli sticker su WhatsApp, arriva anche il salto di qualità per una delle applicazioni più usate al mondo. Gli utenti infatti potranno disporre di un numero, per ora limitato a 12 set, di adesivi da condividere con i propri contatti.

Il funzionamento è simile alle app come Messanger e Telegram, infatti gli utenti possono scegliere un pacchetto da installare nel proprio smartphone, metterlo nei preferiti o categorizzarlo in base all’emoji corrispondente. Gli adesivi sono delle emoji più grandi e ricche di dettagli, per esprimere al meglio le proprie emozioni. I pacchetti occupano poca memoria, qualche KB, e possono essere eliminati in qualsiasi momento. Per ora non tutti gli utenti Android possono utilizzare questa nuova funzione, ma pian piano tutti potranno accedervi attraverso il Play Store. Scopriamo quindi come funzionano gli sticker su Android e iOS e quali sono i pacchetti attivi.

Sticker su WhatsApp come funzionano con Android

stickers whatsappIl primo passo è ovviamente aprire la chat desiderata. Accanto al campo di immissione del testo si trova l’icona delle emoji, che bisogna premere. Vicino alle icone delle emoji e delle GIF apparirà quella dedicata agli adesivi, che bisogna ancora una volta cliccare. A questo punto si può scegliere l’adesivo che si vuole inviare e selezionarlo. Ma non è tutto.

Indietro