Windows 10

Come scaricare gratis Windows 10 fino al 31 dicembre 2017

Se avete tutti i requisiti e non avete ancora aggiornato a Windows 10, fino alla fine dell'anno potete sfruttare il programma di upgrade gratuito della vostra licenza Microsoft.

Dopo l’introduzione di Windows 10, Microsoft ha permesso a tutti coloro che possiedono un computer con sistema operativo Windows 7 e Windows 8 di eseguire in modo gratuito l’aggiornamento all’ultima versione del proprio sistema operativo.

Ufficialmente questa possibilità è terminata lo scorso 29 luglio del 2016, ma di fatto è ancora possibile scaricare e aggiornare gratis la licenza del proprio sistema operativo, ma solo fino al 31 dicembre di quest’anno.

Il nuovo sistema di controllo della protezione di Windows 10
La nuova interfaccia del sistema di protezione integrata nell’aggiornamento Fall Update di Windows 10.

Con la chiusura del 2017 corrisponderà infatti anche la chiusura definitiva del programma di aggiornamento. Se fino a questo momento non avete eseguito l’aggiornamento della vostra licenza avete ancora qualche giorno per farlo. Non siete obbligati, ma è bene ricordare un paio di date: nel 2020 Microsoft terminerà di supportare ufficialmente Windows 7 e da quel momento non renderà più disponibili aggiornamenti per questo sistema operativo; nel 2023 sarà la volta di Windows 8 e Windows 8.1. Se non avete aggiornato a Windows 10 per scelta consapevole avete ancora qualche anno di supporto, ma in ogni caso avere una licenza ufficiale Windows 10 potrebbe essere utile, anche se non intendete utilizzarla da subito.

Come fare quindi per sfruttare questi ultimi giorni di disponibilità per aggiornare a Windows 10 senza dover spendere nulla? La procedura è molto semplice, ma dovrete seguire tutte le indicazioni fornite in questa pagina ufficiale di Microsoft.

Windows 10 upgrade gratuito
La pagina ufficiale di Microsoft dove è possibile cominciare la procedura di aggiornamento gratuita a Windows 10.

Da questa pagina, cliccando su bottone aggiorna ora potete scaricare il file eseguibile delle strumento di aggiornamento. Vi basterà eseguirlo e seguire le indicazioni per procedere all’aggiornamento automatico.

Come indicato da Microsoft, questi sono i requisiti da soddisfare e le informazioni da sapere: sono necessari più di 3 Gbyte per il download, che sarà soggetto ai normali costi del traffico dati. L’offerta di aggiornamento a Windows 10 è valida per i dispositivi Windows 7 e Windows 8.1 qualificati, inclusi i dispositivi che già possiedi. Esistono alcuni requisiti hardware/software e le funzionalità disponibili possono variare in base al paese e al dispositivo. Sono necessari Windows 7 SP1 e Windows 8.1 Update. Alcune edizioni sono escluse: Windows 7 Enterprise, Windows 8/8.1 Enterprise e Windows RT/RT 8.1. Per verificare la compatibilità e ottenere altre importanti informazioni sull’installazione, visita il sito Web del produttore del tuo dispositivo e la Pagina Specifiche di Windows 10. Windows 10 viene aggiornato automaticamente. Ulteriori requisiti potrebbero essere applicati in futuro per gli aggiornamenti.

Non perdetevi anche i nostri post su come installare Windows 10 da una chiavetta Usb e su come liberare spazio su disco con Windows 10.

PCProfessionale © riproduzione riservata.