adam mosseri polemica instagram

News

Adam Mosseri risponde alla polemica virale su Instagram

Martina Pedretti | 27 Luglio 2022

Adam Mosseri ha risposto alla polemica virale su Instagram “Make Instagram Instagram again”: le parole del CEO sui cambiamenti del social

Make Instagram Instagram again: Mosseri risponde alla polemica

Negli anni Instagram è cambiato drasticamente, e ha iniziato a dare sempre più spazio ai video e ai contenuti suggeriti piuttosto che a quelli seguiti. Per questo negli ultimi giorni è nata una polemica di portata mondiale. Lo slogan, diventato virale, era “Make Instagram Instagram again, smettetela di provare a essere tiktok, voglio solo vedere le foto carine dei miei amici“. A questa ondata ha risposto anche Adam Mosseri, CEO del social.

La fotografa Tati Bruening, @illumitati, ha pubblicato per la prima volta l’infografica che ha fatto il giro del mondo. Questa è stata condivisa anche da personalità come le Kardashian. Chi ha repostato questo manifesto non chiede altro che Instagram torni alle origini, dando visibilità anche alle foto invece che metterle in secondo piano rispetto ai video.

Così Adam Mosseri si è visto costretto a rispondere, specificando che il nuovo feed di Instagram con i contenuti a pieno schermo è ancora in fase di lavorazione, e che per questo a molti potrebbe non piacere.

Secondo Mosseri, gli utenti di Instagram stanno passando spontaneamente ai video. Le persone che usano Instagram come mezzo per guadagnare sono però state costrette a pubblicare video per mantenere un seguito e restare visibili ai propri follower. La spontaneità professata da Mosseri è in realtà riflesso di ciò che l’algoritmo premia e demonizza.

Adam Mosseri ha fatto sapere agli utenti di Instagram che i cambiamenti proseguiranno. I video saranno sempre più fondamentali. ll CEO ha affermato che Instagram continuerà a dare precedenza ai contenuti degli amici e alle storie “quando possibile“. Secondo Mosseri Instagram “deve evolversi, perché il mondo sta cambiando rapidamente e dobbiamo essere in grado di tenerne il passo“.

“Ora, se vedete cose consigliate nel vostro feed che nonvti interessano, significa che stiamo facendo una brutto lavoro”, ha spiegato. “E dobbiamo migliorare“. Instagram infatti ritiene che la funzione dei consigli “sia uno dei modi più efficaci e importanti per aiutare i creator a raggiungere più persone. Vogliamo fare del nostro meglio in particolare per i piccoli creator. Riteniamo che i consigliati siano uno dei modi migliori per aiutarli a raggiungere un nuovo pubblico e far crescere il loro seguito”.

In sostanza Instagram continuerà a seguire il trend di TikTok, per evitare di restare indietro. Tuttavia in realtà i suoi follower vorrebbero usare le due piattaforme in modo distinto, e non bazzicare su due app completamente identiche.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.