Anche Toshiba svela i suoi Smart Glasses

Toshiba presenta i suoi smart glasses per la Realtà Aumentata basati su un Mini Pc.

L’accantonamento dei Google Glass da parte di Mountain View ha deluso tantissimi appassionati di tecnologia e innovazione ma, seppur di smart glasses se ne parli meno di allora, alcune aziende continuano a proporre nuovi dispositivi in questo particolare segmento, come i Vaunt di Intel o i nuovi Smart Glasses di Toshiba.

Il Mini Pc si collega via Usb.

A differenza di Google Glass e Vaunt, oggetti principalmente pensati come wearable e che sono stati presentati con tutta la tecnologia disponibile integrata comodamente nell’occhiale, il dispositivo di Toshiba nella montatura integra solamente un display da 0,26 pollici con risoluzione da 640 x 360 pixel, un pad e una fotocamera.
La parte hardware/software e il rispettivo funzionamento è basato su un Mini Pc di Toshiba, il Toshiba dynaEdge Mobile Mini PC con Windows 10 Pro, collegato agli occhiali stessi, da cui è possibile controllare il device per la Realtà Aumentata.
L’intenzione di Toshiba è molto distante dalla volontà iniziale di Big G di realizzare un prodotto destinato in ambito consumer, dal momento che trova molte applicazioni in ambito professionale; il dispositivo è pensato principalmente per i professionisti che necessitano, oltre alle applicazioni che sfruttano la Realtà Aumentata, di poter controllare in mobilità e via comandi vocali documenti Pdf, fotografie, videochiamate ed e-mail.

Una videochiamata con gli Smart Glasses di Toshiba

Il Mini Pc, dal design un po’ troppo retrò e dalle dimensioni non troppo contenute, ricorda vagamente un joystick, in quanto sulla superficie presenta dei tasti direzionali da utilizzare per controllare l’intero sistema, che può essere gestito anche tramite il controllo vocale o con il pad posto sugli occhiali stessi.
Al suo interno il dispositivo integra il processore Intel M Core Processor, 4,8 o 16 GB di Ram e 128/256/512 GB di storage.
Presente anche una fotocamera da 5 megapixel utilizzabile per le videochiamate su Skype e diverse funzionalità trovabili anche sugli smartphone, come Led, modulo Wi-Fi, Gps, speaker, microfono, giroscopio, sensore di impronte, slot micro Sd e sensore di prossimità.
L’autonomia? Approssimativamente è possibile utilizzare il dispositivo per circa 6 ore.
Il prezzo degli Smart Glasses di Toshiba, disponibili da oggi, è di 1.899 dollari.

PCProfessionale © riproduzione riservata.