Annuncio in arrivo da Spotify

Il servizio di streaming musicale promette un annuncio per il 24, senza però fare troppe specificazioni.

Una cosa è certa: la mattina del 24 aprile, Spotify terrà una conferenza a New York, per fare un annuncio importante. Qualsiasi altra cosa è per il momento lasciata all’immaginazione.

Il servizio di streaming musicale nato in Svezia, infatti, ha distribuito dei criptici inviti, lasciando intendere di avere una notizia da annunciare al pubblico e ai giornalisti, riferendo la data e il luogo, tuttavia, nessuna indicazione è stata data agli invitati sulla natura dell’annuncio, sulla quale quindi si possono solo fare speculazioni.

Recentemente sono usciti alcuni rumor secondo cui Spotify starebbe lavorando a un sistema di comandi vocali per la propria applicazione, ed è questa una delle possibili novità dell’annuncio. Un’altra possibilità è quella che venga ufficialmente annunciato il primo prodotto fisico dell’azienda, la quale da tempo sta proponendo offerte di lavoro che lasciano intendere l’intenzione dell’azienda di introdursi nel mercato hardware. Tuttavia, va notato che stando agli inviti si dovrebbe trattare dell’annuncio di una notizia, il che non suggerirebbe collegamenti con la presentazione di un nuovo prodotto.

Spotify Wall Street
Spotify, che ha appena compiuto l’ingresso in borsa a Wall Street, ha spedito dei criptici inviti, affermando di avere una notizia da annunciare.

Un’ultima speculazione è quella secondo cui il servizio di streaming potrebbe annunciare l’introduzione di nuovi tipi di abbonamento gratuiti o a pagamento, introducendo magari delle fasce differenti, che a seconda del prezzo possano fornire servizi differenti. Un annuncio di questo tipo potrebbe rimandare a quanto avvenuto nelle settimane passate, con la sospensione dell’account di alcuni utenti, colpevoli di utilizzare applicazioni pirata per bypassare il pagamento di un account premium, e l’invio da parte di Spotify di mail che lasciavano intendere la possiblià di sanzioni più severe in caso di reiterato comportamento.

Questo annuncio arriva in un momento impegnativo per l’azienda svedese, che da una parte si trova nel bel mezzo della battaglia con Apple Music per assicurarsi il predominio nel campo dello streaming musicale, e dall’altra ha appena completato con successo l’operazione di quotazione in borsa, col prezzo delle azioni che nel primo giorno di contrattazioni è aumentato del 12,9%.

Non resta che attendere la mattina del 24 aprile per scoprire quale sia la novità che sarà annunciata.

PCProfessionale © riproduzione riservata.