Google Assistant audio messaggi

Google Assistant invia audio messaggi agli amici

Google Assistant permette di inviare messaggi audio con l'app Messaggi, utilizzando i comandi vocali, ma al momento solo in inglese e portoghese.

L’azienda di Mountain View ha pubblicato un post sul blog ufficiale per elencare sei possibili usi di Google Assistant. Uno di essi rappresenta una novità assoluta, in quanto permette di sfruttare i comandi vocali per inviare messaggi audio ad amici e parenti. Un secondo post illustra invece l’utilizzo delle “activity card” per trovare lavoro, ricette e prodotti.

Messaggi audio con Google Assistant

L’assistente digitale consente da tempo di inviare messaggi vocali attraverso WhatsApp, evitando di premere il pulsante di registrazione nell’app di messaggistica. La novità è che ora Google Assistant può essere utilizzato anche per inviare messaggi audio tramite l’app Messaggi (se l’operatore telefonico supporta il protocollo RCS).

Dopo aver pronunciato il famoso “OK Google“, l’utente può scegliere due alternative: specificare solo il nome del destinatario oppure aggiungere anche il testo del messaggio. In ogni caso, l’assistente invierà il messaggio quando l’utente smette di parlare, quindi senza chiedere conferma. Viene inoltre inviata la trascrizione del messaggio e una nota che indica l’uso di Google Assistant (in modo da chiarire subito eventuali errori del riconoscimento vocale).

Al momento la funzionalità è disponibile solo nei paesi di lingua inglese e in portoghese (Brasile). Non è noto quando arriverà il supporto per le altre lingue.

Card attività per lavoro, ricette e shopping

Le activity card (card attività), introdotte da Google all’inizio del 2019 e mostrate all’inizio della pagine dei risultati (SERP), consentono di riprendere una ricerca dal punto in cui è stata interrotta (se viene effettuato l’accesso con l’account Google).

Utilizzando la cronologia delle ricerche, Google visualizza le card attività per shopping, lavoro e ricette. È possibile quindi confrontare diversi prodotti, cercare nuovi annunci di lavoro e trovare velocemente il sito che ha pubblicato la ricetta preferita. Le attività possono essere eliminate in qualsiasi momento.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.