Logo Haier

Haier entra nel mercato mobile

La cinese Haier è nota al grande pubblico soprattutto per i grandi elettrodomestici, tra cui lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, condizionatori e televisori. È un’azienda nata nel 1984 che investe molto in ricerca e sviluppo; citiamo per esempio il frigorifero tattile trasparente, il frullatore senza fili e le Smart Tv con Android mostrate a Berlino durante IFA 2013. Il 30 gennaio è stato ufficializzato l’ingresso anche nel mercato mobile, con la presentazione di una nuova gamma di smartphone e tablet tutti basati su Android.

Come partner per la distribuzione è stato scelto TechnoIT, con sede a Como, mentre l’assistenza tecnica sarà  curata dalla milanese Video Pacini, già  partner di Tim e Vodafone. I prodotti mobile di Haier potranno essere inoltre trovati presso la catena Expert.

Per quanto riguarda gli smartphone, l’offerta iniziale prevede quattro modelli appartenenti alla fascia media e bassa, tutti di tipo dual Sim e con sistema operativo Android 4.2. Al momento non sono stati comunicati i prezzi ufficiali; la disponibilità  è prevista entro pochi giorni.

Haier_W757_resize

 

Il top di gamma è rappresentato dall’Haier W867 (qui sopra), dotato di un ampio schermo da 5,5″ con risoluzione qHD (960 x 540 pixel). Il processore è un Mediatek quad core a 1,3 GHz, affiancato da 1 Gbyte di Ram e 4 Gbyte di storage interno, espandibili tramite slot micro Sd. La fotocamera principale ha un sensore da 8 Mpixel (quello frontale è da 0,3 Mpixel); la batteria ha una capacità  di 2.050 mAh.

 

Haier W757

A seguire c’è il modello W757, dotato di un meno ingombrante schermo da 5 pollici con risoluzione Fw-Vga (854 x 480 pixel). Il processore è sempre Mediatek ma di tipo dual core, con frequenza di 1,3 GHz. La memoria scenda a 512 Mbyte, lo storage interno invece resta uguale (4 Gbyte + slot micro Sd). La fotocamera primaria è da 3 Mpixel e la batteria ha la capacità  di 1.800 mAh.

 

 

Haier W716

L’Haier W716 ha un display da 4 pollici con risoluzione di 854 x 480 pixel; troviamo la stessa piattaforma hardware del modello precedente, quindi processore dual core a 1,3 GHz, 512 Mbyte di Ram e 4 Gbyte di storage. Unica fotocamera presente è quella posteriore, con sensore da 2 Mpixel. Scende anche la capacità  della batteria, che diventa 1.400 mAh. Particolarità  del W716 è la presenza nella confezione di tre cover colorate, nera, bianca e blu.

 

Haier W701

Infine, il modello W701 è il più compatto della serie, con display da 3,5 pollici e risoluzione Hvga (480 x 320 pixel). Ha un processore dual core da 1 GHz, memoria suddivisa tra 512 Mbyte di Ram e 4 Gbyte di storage, fotocamera da 0,3 Mpixel e batteria da 1.100 mAh. Il prezzo dovrebbe essere inferiore ai 100 euro.

 

 

Haier Pad 781

Per quanto riguarda i tablet invece i modelli inizialmente previsti sono due. L’Haier Mini 781 viene pubblicizzato come il più sottile del mondo nella categoria dei 7-8 pollici. È spesso 6,6 millimetri e ha un telaio tutto in alluminio; forme e materiali ricordano molto da vicino l’iPad mini di Apple, anche per via del similare display da otto pollici (7,85″ per l’esattezza) con rapporto d’aspetto di 4:3. Anche il peso è contenuto: 290 grammi. Il pannello è in tecnologia Ips con multitouch a 10 punti e risoluzione di 1.024 x 768 punti; la cornice laterale del telaio è spessa 5 mm per lato. All’interno c’è un processore (presumibilmente Mediatek) quad core da 1,6 GHz; la memoria non è nota, sappiamo che sono presenti due fotocamere, con la principale da 5 Mpixel, e che Android è in versione 4.2. Disponibile a Febbraio 2014.

 

Haier Pad 1043

 

Il secondo tablet si chiama Haier Maxi 1043 e presenta un più ampio schermo Ips da 10,1 pollici con risoluzione Full Hd (1.920 x 1.200 pixel) e rapporto d’aspetto di 16:10. Il processore quad core ha una frequenza di 1,6 GHz; la Ram cresce a 2 Gbyte. La fotocamera principale ha una risoluzione di 5 Mpixel, quella frontale di 2 Mpixel. Disponibilità  prevista per Aprile 2014.

Nessun Articolo da visualizzare