Huawei EMUI 11

Huawei EMUI 11, elenco dei dispositivi compatibili

Huawei ha comunicato l'elenco dei primi 14 smartphone che riceveranno la nuova interfaccia EMUI 11 presentata insieme alla serie Mate 40.

Huawei ha annunciato la disponibilità della nuova EMUI 11 per 14 smartphone. L’interfaccia, presentata ufficialmente in occasione del lancio della serie Mate 40, offre un’esperienza utente più fluida e intuitiva. Sono stati inoltre aggiunti nuove funzionalità e miglioramenti per privacy e sicurezza.

Il design della EMUI 11 è stato ispirato alla natura, in particolare per quanto riguarda i colori di icone e sfondi. L’utente può scegliere tra vari temi artistici, alcuni dei quali sono un tributo al surrealismo. Alcune animazioni utilizzate per la funzionalità AOD (Always On Display) sono invece ispirate al pittore olandese Mondrian. È comunque possibile personalizzare la schermata con doodle, avatar o GIF. Fluide animazioni sono presenti in diversi parti dell’interfaccia.

EMUI 11

Tra le novità relative al multitasking ci sono le finestre flottanti che possono essere spostate e ridimensionate, la barra laterale per l’accesso rapido alle app preferite e le App Bubble. Huawei ha preinstallato alcune utili app, come Story Creator per il montaggio video e Super Notepad per la scansione e il riconoscimento del testo.

Il produttore afferma che la EMUI 11 offre prestazioni elevate per lungo tempo con una degradazione di appena il 2,5% dopo 36 mesi di utilizzo. Privacy e sicurezza sono garantite da varie funzionalità, tra cui Safe Sharing (eliminazione di posizione, orario e specifiche della fotocamera dalle foto) e Note Lock (memorizzazione dei dati in una sezione protetta da crittografia).

Entro metà dicembre verranno aggiornati i seguenti smartphone: Huawei P40, Huawei P40 Pro, Huawei P40 Pro+ e Huawei Mate 30 Pro. Entro marzo 2021 sarà il turno di Huawei Mate Xs, Huawei P30, Huawei P30 Pro, Huawei P30 Pro New Edition, Huawei Mate 20 X, Huawei Mate 20 Pro, Huawei Mate 20, Huawei Mate 20 Porsche Design RS, Huawei Mate 20 X 5G e Huawei nova 5T.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.