Motorola Edge+

Motorola Edge ed Edge+, ora si fa sul serio

Motorola presenta due smartphone con connettività 5G. L'azienda, sotto l'egida di Lenovo mostra i muscoli con due device concreti e performanti.

Negli ultimi anni Motorola ha presentato smartphone principalmente di fascia media ed entry level, quasi sempre orientati alla lunga autonomia grazie alle batterie generose e alla fotografia, arricchendo i propri smartphone con due o tre fotocamere performanti. La svolta è arrivata agli inizi dell’anno, con la presentazione inaspettata del nuovo smartphone pieghevole dell’azienda sotto l’egida di Lenovo, ovvero il Motorola Razr. La dimostrazione di forza prosegue, con la presentazione di due top di gamma Motorola Edge ed Edge+. I device, entrambi con connettività 5G, saranno disponibili da maggio.

Motorola Edge ed Edge+, le caratteristiche comuni

La principale caratteristica dei nuovi smartphone è la curvatura del display e i bordi quasi assenti. Entrambi vantano di un schermo da 6,7 pollici Oled Full Hd+ con fattore di forma da 21:9 e refresh rate da 90 Hz. Il pannello ha un’interruzione in cui è contenuta la fotocamera frontale da 25 Mpixel. I bordi del display servono anche come avviso quando non si utilizza il telefono: si illuminano mostrando lo stato di carica della batteria, le chiamate in arrivo, le sveglie e le notifiche. Con la modalità di gioco Moto Game, i giocatori possono ruotare il telefono lateralmente e utilizzare due pulsanti aggiuntivi personalizzabili sul bordo superiore dello schermo I due modelli sono alimentati da processori Qualcomm. Da segnalare inoltre la presenza su entrambi dell’ingresso jack audio da 3,5 mm, soluzione che invece è stata via via abbandonata dalla maggior parte dei produttori, specialmente sui top di gamma.

Motorola Edge+: Snapdragon 865 e lunga autonomia

Partiamo dal modello di punta, destinato a chi non si accontenta. Le dimensioni sono di 161,1 x 71,4 x 9,6 mm per un totale di 203 g di peso. La costruzione lo rende idrorepellente, e cioè resistente ad una moderata esposizione all’acqua. Sotto allo schermo, dotato di angolazione di quasi 90° su entrambi i lati, è presente lo Snapdragon 865 supportato da ben 12 GB di Ram Ddr5. Lo storage è da 256 GB mentre la batteria è da 5.000 mAh in grado, secondo il produttore, di arrivare fino a due giorni di autonomia. Motorola Edge+ è dotato di speaker stereo, la cui tecnologia è fornita da Waves.

Motorola Edge+
Motorola Edge+ nella colorazione Thunder Grey.

Tre fotocamere con sensore principale da 108 Mpixel

Motorola Edge+ presenta tre fotocamere. Quella principale prevede un sensore da 108 Mpixel con apertura F/1.8, con stabilizzatore ottico. Il sensore secondario da 16 Mpixel annovera lenti grandangolari da 117°. Il terzo sensore da 8 Mpixel dispone di lenti tele con zoom ottico 3x e stabilizzazione ottica. Presente anche il sensore ToF.

Motorola Edge: tanta sostanza e fotocamera da 64 Mpixel

Insieme al top di gamma precedentemente illustrato, è stato presentato anche Motorola Edge. Un dispositivo posizionato in una fascia lievemente inferiore rispetto al fratello maggiore, ma non per questo meno performante.
Lo smartphone dispone infatti dello Snapdragon 765, coadiuvato da 6 GB di Ram, mentre lo storage è da 128 GB, espandibile questa volta via micro Sd fino ad 1 TB. La batteria scende invece a 4.500 mAh. Anch’esso è idrorepellente, con certificazione Ip54. Le dimensioni sono di 161,64 x 71,1 x 9,29 mm per 188 g. Il sistema fotografico è pressoché identico al Plus, senonché la fotocamera principale è da 64 Mpixel anziché 108 Mpixel.

Motorola Edge
Motorola Edge nella colorazione Midnight Magenta.

Prezzi e disponibilità

Motorola Edge+ sarà disponibile da maggio al prezzo di 1.199,99 euro nelle colorazioni Smoky Sangria e Thunder Grey. Motorola Edge sarà venduto ad un prezzo considerevolmente minore, e sarà disponibile nelle colorazioni Solar Black e Midnight Magenta al costo di 699,99 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.