facebook reels

Su Facebook sbarcano i Reels, per il momento solo negli USA

I Reels arrivano anche su Facebook per ora solo negli USA: l'azienda aiuterà a crescere i profili che postano questi brevi video sull'app

Anche su Facebook sono in arrivo i Reels, la funzione video più popolare su Instagram. Infatti, in via ufficiale, gli utenti presto potranno vedere e creare questo tipo di contenuti anche su Facebook, e non solo sul social fotografico. La notizia arriva direttamente dall’azienda, che ha confermato la possibilità di creare i Reels direttamente dall’app, per il momento solo negli USA.

I Reels sono approdati su Facebook dopo mesi di test e controlli per comprendere l’efficacia di questo strumento al di fuori dalla sua app madre. Facebook spiega che i Reels arriveranno nel News Feed degli utenti, che potranno interagire e creare dei video simili a loro volta. Al momento, come già detto, si tratta di uno strumento esclusivo degli USA, che non è previsto per l’arrivo in Italia nell’immediato. Tuttavia prevediamo che anche nel nostro paese faranno il loro debutto i Reels di Facebook.

Come specificano alcuni outlet di oltreoceano, Facebook ha creato un programma che sollecita gli utenti a postare nuovi contenuti sl social network. Inoltre, come accade già anche su Instagram, alcuni di questi post potranno anche esser pagati. Si tratta di un tentativo per cercare di arginare il potere di TikTok, anche se i più giovani sono sempre meno invogliati a utilizzare Instagram e Facebook. I continui tentativi di spostare il pubblico dall’app cinese al gruppo di social di Mark Zukerberg sembra non riscuotere il successo desiderato. Sembra che i Reels su Facebook siano l’ennesima prova per tentare di invogliare a postare non solo su TikTok.

Chiaramente il target di Facebook è diverso da quello di TikTok, ma con l’arrivo dei Reels si punta a ringiovanire l’utenza e a invogliare i più a creare nuovi contenuti. Questo perché Instagram, come anche Facebook, promettono maggiore visibilità a chi si avvarrà dell’uso di questi brevi video come strumento per farsi conoscere.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare