google maps novità viaggiare dopo lockdown

Google Maps aiuta gli utenti a viaggiare dopo il lockdown

Google Maps introduce diverse novità per aiutare i suoi utenti a viaggiare in tutta sicurezza dopo il lockdown: in arrivo svariate funzioniv

Google è pronto a far ripartire i suoi utenti dopo mesi di lockdown, e per farlo ha impiegato la sua app Maps. Infatti l’azienda vuole aiutare le persone a viaggiare dopo questo periodo di quarantena, e spiegare il modo più sicuro per muoversi. La società di Mountain View ha infatti introdotto svariate novità su Google Maps. L’obiettivo è quello di spingere i suoi utenti a spostarsi rispettando le regole e senza pericoli.

Le nuove funzioni di Google Maps contro il COVID-19

La prima novità su Google Maps è un pannello di notifiche e avvisi email per eventuali restrizioni legate alla destinazione. In questo momento, tra riaperture e zone gialle, le cose cambiano con rapidità e ogni regione dispone di differenti misure di sicurezza per contenere la pandemia, sulla base di dati locali. Google offre quindi un riassunto degli obblighi legati a eventuali quarantene o certificazioni, ma anche tamponi da fare prima di entrare in determinati paesi. Infine sull’app saranno indicati anche divieti attualmente in vigore, e possibili cambiamenti.

Google Maps infatti inserisce la possibilità di ricevere una e-mail nel caso in cui vi siano aggiornamenti sui viaggi verso una determinata località. Connettendosi al proprio account Google e selezionando l’opzione “Ricevi un’email se questa guida cambia”, si potranno quindi ottenere eventuali nuove informazioni su voli, hotel o altri dettagli di viaggio, tramite il proprio smartphone.

Inoltre su Google Viaggi è stata inserita la nuova scheda Esplora, che include più destinazioni rispetto a prima. Tra queste figurano città più piccole e parchi nazionali. Si possono anche filtrare le destinazioni in base a sei categorie: Popolari, All’aperto, Spiagge, Musei, Cronologia e Sci.

Infine l’ultima novità di Google Maps è quella di pianificare i viaggi su strada dalla versione desktop. Si potranno determinare i punti di partenza e arrivo, e sarà possibile aggiungere tappe intermedie, grazie al pulsante “Aggiungi fermata”. Inoltre è possibile inserire dettagli su hotel, aree ristoro e di interesse, pianificando il viaggio. Una volta completato il piano, si possono poi inviare le indicazioni al proprio smartphone per una navigazione a piedi, in bicicletta o in auto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare