google maps luoghi affollati

Google Maps aiuterà a evitare i luoghi affilati in molte città

Google Maps aiuterà gli utenti a evitare i luoghi affollati in molte più città e a scegliere i mezzi con meno persone a bordo

Google sta ampliando il numero di città in cui Maps offre informazioni sull’affollamento dei trasporti pubblici. Il numero di città coperte sta aumentando da circa 200 oggi, a “oltre 10.000 in 100 paesi“, afferma la società. Oltre a questa indicazione, Google chiarisce che Maps verrà aggiornato per offrire maggiori informazioni sui viaggi passati.

Le informazioni sui luoghi affollati di Google Maps fanno parte di un aggiornamento arrivato prima della pandemia nel 2019. Tuttavia nell’ultimo anno il distanziamento sociale ha reso questa funzione più importante che mai. Oltre ad espandere le previsioni sugli assembramenti a più città, Google le sta anche rendendo più precise a New York e Sydney. In queste città gli utenti vedranno quanto sono affollate le singole carrozze dei treni invece si sapere in generale quanto è piena la linea. La funzione sfrutta i dati forniti dalle stesse agenzie di transito e Google afferma che prevede di espandere presto lo strumento a più città.

Sfruttando questo strumento fornito da Google, gli utenti che utilizzano Maps potranno letteralmente evitare le persone, soprattutto se ammassate in un particolare luogo. Sicuramente si tratta di una funzione utile durante la pandemia, ma lo sarà anche per chi non ama le folle.

Timeline su Maps

Google sta anche aggiungendo un paio di nuove funzionalità alla sezione Timeline di Maps su Android. Questa è accessibile toccando l’immagine del profilo e selezionando “La tua cronologia“. Una nuova scheda “Approfondimenti” mostra le tendenze sulla quantità di tempo e distanza che hai trascorso utilizzando diversi mezzi di trasporto nei luoghi che si hanno visitato. Inoltre è presente anche una scheda “Viaggi” che raccoglie i luoghi visitati, inclusa l’opzione per esportarli come elenco per condividerli come consigli di viaggio.

In alternativa, il promemoria di Google Maps è facilmente disattivabile, perdendo l’accesso alle nuove funzionalità di Timeline. per farlo basta disabilitare la Cronologia delle posizioni sul telefono.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare