Weekly Shonen Jump contro Manga Stream

Manga Rock chiude, arriva INKR Comics

Manga Rock ha chiuso definitivamente i battenti, reincarnandosi in una nuova veste legale al 100% chiamata INKR Comics.

Dopo il clamoroso annuncio dello scorso settembre, Manga Rock ha ora dato il via alla seconda fase della sua nuova vita digitale. Il servizio specializzato in scanlation illegali di manga giapponesi ha dato origine a INKR Comics, app per la distribuzione legale di manga e fumetti in partnership con gli editori.

Manga Rock è stato uno dei protagonisti storici del mercato delle scanlation, un settore che ha promosso la diffusione dei manga in tutto il mondo (e in anticipo sulle eventuali edizioni in lingua locale) ma senza portare guadagni concreti ai publisher. Oggi il mercato è però cambiato in maniera radicale, e anche un colosso come Shueisha offre gratuitamente parte dei contenuti della rivista Weekly Shōnen Jump sul sito Manga Plus.

Manga Rock

INKR Comics è il primo frutto concreto del progetto che Manga Rock aveva definito MR Comics, una piattaforma online da pochi giorni con tanto di app ufficiale (per Android e iOS) ma ancora in versione beta. La app permette già di leggere svariati manga e fumetti legali, mentre il modello di business prevede l’uso di advertising o il pagamento di un costo equivalente a una “tazza di caffè” per la lettura ad-free.

INKR Comics può contare sul supporto di publisher come Tokyopop, FanFan, Comic Loft e Tan Comics, anche se al momento la lista dei fumetti pubblicati non include titoli di particolare richiamo. L’obiettivo, promette Not a Basement Studio, è di rendere disponibili tanti manga, fumetti, webtoon e manhua (comic cinesi) in digitale e nel pieno rispetto del copyright.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.