Snapchat

Snapchat, supporto nativo per Twitter

Snapchat per iOS (in futuro anche per Android) supporta ora la condivisione dei messaggi di Twitter, quindi non occorre più effettuare screenshot.

Snap ha annunciato un’interessante e utile funzionalità in collaborazione con Twitter. Gli utenti che usano Snapchat per iOS (il supporto per Android arriverà nei prossimi giorni) possono ora sfruttare l’integrazione nativa dei tweet. L’azienda guidata da Jack Dorsey ha inoltre avviato i test per la condivisione nelle storie di Instagram.

La popolarità di Twitter è dovuta in parte ai contenuti pubblicati su altri servizi, tra cui Facebook, Reddit, Instagram e appunto Snapchat. Nel caso dell’app di Snap era finora possibile condividere uno screenshot del tweet, quindi una sua versione non interattiva (non tracciabile e non monetizzabile per Twitter).

L’integrazione è resa possibile grazie alle Snap Kit API, in particolare alla funzionalità Creative Kit, che supporta anche Reddit, Spotify e SoundCloud. Twitter può sfruttare la collaborazione con Snap per portare più utenti sul social network e pubblicizzare Fleets.

Snapchat - Twitter

Per condividere un tweet su Snapchat è sufficiente toccare il pulsante apposito sul messaggio pubblico (quelli protetti non possono essere condivisi, ovviamente) e quindi scegliere l’icona di Snapchat nel carosello. Verrà così aperta la Snap Camera e l’utente potrà inserire il tweet come uno sticker (che può essere spostato e ridimensionato).

Lo snap con tweet incorporato può essere inviato ad una singola persona, ad un gruppo o a tutti gli amici nelle Storie. I destinatari possono quindi vedere il messaggio originale su Twitter con uno swipe up. Il tweet scomparirà insieme allo snap e sarà visibile per 24 ore nelle Storie. Se il messaggio viene cancellato su Twitter dopo la condivisione, gli utenti vedranno che il tweet è stato eliminato.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.

Nessun Articolo da visualizzare