bug apple facetime

Il bug di Apple che spia chi non risponde su FaceTime

1Un nuovo bug Apple mette a rischio la privacy degli utenti FaceTime, che se anche non rispondono vengono spiati dalla videocamera

Il nuovo bug Apple ha mandato in crisi gli utenti iPhone, iPad e Mac. Apple è infatti al lavoro per sistemare un fastidioso bug spia che ha fatto disattivare il servizio FaceTime a moltissime persone. Il glitch spia nel vero senso della parola la persona che riceve una chiamata e non risponde. Chi effettua il FaceTime infatti si trova a osservare o ascoltare, senza volerlo, chi aveva chiamato.

Il bug spia, anche se chi viene chiamato non risponde o rifiuta la chiamata, accende automaticamente il microfono del dispositivo e in alcuni casi addirittura la telecamera. In questo modo chi non ha risposto viene esposto contro la sua volontà. Che sia in video o a voce, anche senza rispondere la chiamata parte sul dispositivo Apple.

Ma non è tutto.

Indietro
PCProfessionale © riproduzione riservata.