Cake, il browser su misura per smartphone

Districarsi tra i mille risultati offerti dalle ricerche su Google o Bing non sarà più un problema grazie al browser Cake.

L’idea è talmente semplice e utile che viene da chiedersi come mai non sia stata adottata da tempo dai browser per smartphone maggiormente diffusi.

Stiamo parlando di Cake, un nuovo browser progettato esclusivamente per lo smartphone. La peculiarità della nuova app è quella di rendere consultabili tutti i risultati delle ricerche su Bing o Google, semplicemente con uno swipe.

L’app è stata progettata per facilitare la fruizione dei contenuti agli utenti che sono soliti a frequenti ricerche e devono districarsi tra diverse schede aperte, saltando da una pagina all’altra con il solo tasto indietro.

Cake sembra veloce e reattiva e questa semplice funzionalità è disponibile anche per la ricerca di immagini, gif, notizie, video, ma anche luoghi qualora si attivasse la geolocalizzazione e prodotti sugli e-commerce più importanti.

Immagini, gif, prodotti: ricerche a tutto campo con Cake.

L’app dispone inoltre di un AdBlocker, attivabile e disattivabile a piacimento. Tutte le ricerche possono comunque essere personalizzate dalle impostazioni, anche se il rispettivo accesso è meno intuitivo di quanto sembri.

Cake appare come una buona alternativa per velocità e funzionalità a colossi come Chrome o Safari, è gratuita è disponibile per iOS e Android.
Non soppianterà di certo le app più diffuse, ma può venire utile quando si necessita effettuare ricerche consultando il maggior numero di risultati possibili in tempi brevi.
Le pecche? Al momento è disponibile sono in inglese e di tanto in tanto possono apparire notifiche per impostare l’app come browser definitivo.

PCProfessionale © riproduzione riservata.