carta pokémon venduta 300mila dollari charizard

Una carta dei Pokémon è stata venduta per 300mila dollari

Una carta olografica dei Pokémon raffigurante Charizard è stata venduta per oltre 300mila dollari durante un'asta: ecco perché

Il 2021 marca i 24 anni dalla messa in onda del primo episodio delle serie dei Pokémon, e di recente una carta da collezione è stata venduta per oltre 300mila dollari. Si tratta di un mercato che sta spopolando sul web, e che sta viaggiando a pari passo con gli NFT. La compravendita delle carte Pokémon infatti sta fruttando decine di migliaia di dollari, e i prezzi si alzano di mese in mese. Basti pensare a una recente asta su eBay, che ha battuto una particolare carta di Charizard a 311.800 dollari, cioè circa 265mila euro.

Si tratta di una certa Shadowless della prima edizione, olografica, del 1999, ovvero un’edizione rara, e dalle condizioni immacolate. L’asta si è conclusa dopo 124 offerte, andando a finire con la vittoria di un utente che ha offerto più di 300mila dollari. La carta ha ricevuto in precedenza una valutazione di 10 Gem Mint da PSA, cioè il massimo del punteggio, e autenticata dal famoso ente di certificazione.

Questa versione olografica di Charizard è quindi una prima edizione non rovinata, capace di valere tutti i soldi spesi. La carta appartiene al primo set di Carte Pokémon mai lanciato nel 1999, e la sua valutazione è tra le migliori mai viste nel mercato. Secondo alcuni esperti, più di 2.600 copie di questa carta sono arrivate a Psa per la valutazione. Tuttavia solo 122 hanno ottenuto un il punteggio massimo. Ma ecco una foto che mostra la carta dei Pokémon in questione:

carta pokémon charizard
La carta di Charizard

In questo caso la carta di Charizard rappresenta l’attacco più potente tra il mazzo delle originali prodotte ai tempi. Tuttavia non è la carta Pokémon venduta al maggior prezzo nella storia. Infatti a gennaio 2021 un utente ha ottenuto un Blastoise per 360mila dollari. Un Charizard olografico invece era è finito in tasca a un acquirente per 220mila dollari, forse perché in condizioni meno perfette. Secondo gli esperti, chi compra queste carte sta dando vita a un investimento, che con il tempo potrebbe fruttare più soldi di quanti se ne sono spesi. A meno che non abbiate delle carte in inglese, sappiate che se trovate un simile Charizard nella vostra collezione, purtroppo, quelle in lingua italiana non valgono così tanto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.