primo tweet della storia all'asta 2.5 milioni dollari

Il primo tweet della storia all’asta per 2.5 milioni di dollari

Jack Dorsey, CEO di Twitter, ha messo all'asta il primo tweet della storia come NFT: l'offerta è al momento di 2.5 milioni di dollari

Negli ultimi tempi è intendenza nel mondo digitale comprare gli NFT. Si tratta di token crypto che valgono come da certificati, per verificare l’autenticità di specifici contenuti digitali. Infatti, chi acquista un NFT ottiene un prodotto digitale originale, che può essere un meme, un’immagine, ma anche un tweet. E proprio a tal proposito, al momento è in atto un’asta del primo tweet della storia, che ha raggiunto i 2.5 milioni di dollari.

Il tweet è stato messo in vendita da Jack Dorsey, il miliardario CEO di Twitter, che sta tentando di venderlo come NFT. Il famoso tweet recita: “just setting up my twttr”, postato nel 2006, al lancio di Twitter. Eccolo qui sotto:

Si tratta quindi di un contenuto disponibile gratuitamente online, consultabile ogni qualvolta si voglia. Jack Dorsey però lo vuole trasformare in un NFT, attraverso un’asta che si basa sulla piattaforma Valuables. L’offerta era da subito schizzata a 80mila dollari, per poi raggiungere in breve tempo i 2.5 milioni di dollari, come riporta The Verge.

Gli NFT consentono di acquistare e vendere la proprietà di oggetti digitali unici e di tenere traccia di chi li possiede utilizzando una blockchain. NFT sta per “non-fungible token” e tecnicamente può essere una qualsiasi cosa digitale, inclusi disegni, GIF animate, canzoni o elementi di videogiochi. Un NFT può essere unico nel suo genere, come un dipinto della vita reale, o una copia di molti, come le carte collezionabili, ma la blockchain tiene traccia di chi ha la proprietà del file.

Ultimamente gli NFT hanno fatto parlare di loro, perché alcuni sono stati venduti per milioni di dollari, con meme di alto profilo come Nyan Cat e deal with it. Gli NFT sono sempre più popolari, ma il tweet di Jack Dorsey ha raggiunto un valore imparagonabile. Ad esempio, il video di una schiacciata di LeBron James ha raggiunto i 200mila dollari.

Ma cosa significa in realtà “acquistare” questo tweet? Quello che si sta acquistando è un certificato digitale del tweet, unico perché firmato e verificato dal creatore, recitano le FAQ di Valuables. In altre parole, si sta acquistando un autografo. Si tratta di un oggetto digitale da collezione, che è unico nel suo genere. Nessun altro può averlo, se non chi lo compra.

PCProfessionale © riproduzione riservata.