Microsoft Classic IntelliMouse

Classic IntelliMouse, la rinascita del mouse Microsoft

Redmond commercializza una versione moderna del suo classico mouse ottico, mantenendo il “look&feel” storico ma dotando la periferica di specifiche tecniche al passo coi tempi.

0
553

Con un’operazione tutta votata all’evocazione di ricordi nostalgici nel cuore degli utenti, Microsoft ha deciso di svecchiare la propria offerta di periferiche di puntamento con un mouse di nuova generazione. Un dispositivo che guarda al passato, almeno nella forma, e al presente se si osserva sotto la scocca. Il prezzo non è dei più economici, in Italia, e forse la nostalgia non sarà sufficiente a garantire un grande appeal al dispositivo.

Classic IntelliMouse, questo il nome commerciale del nuovo mouse Microsoft, è l’ultima incarnazione del brand Intellimouse che ha segnato, agli albori degli anni ‘2000, il debutto della tecnologia di tracciamento ottico in sostituzione della classica “pallina” di plastica con relativo tracking meccanico e depositi di polvere da eliminare periodicamente (Il mouse, questo sconosciuto, PC Professionale 326).

Il nuovo Classic IntelliMouse ha la stessa forma e dimensione di IntelliMouse Explorer 3.0, ultima incarnazione commerciale del marchio Intellimouse apparsa sul mercato nell’oramai lontano 2003. Il look&feel nostalgico c’è tutto, suggerisce Microsoft, e non è un caso che l’azienda abbia deciso di presentare il nuovo mouse con un video in stile Rube Goldberg che non lesina sui floppy disk, i CD-ROM, i videogiochi classici (naturalmente per PC) e tutto quanto.

Che cosa ha aggiornato, quindi, Microsoft, per rendere la nuova offerta appetibile agli utenti contemporanei? Classic IntelliMouse è stato reingegnerizzato per poter offrire una robustezza e una qualità costruttiva migliori, monta nuovi switch per i pulsanti laterali e la rotellina centrale, ed è in grado di garantire una sensibilità al movimento fino a 3.200 DPI e una velocità di tracciamento di 40 IPS.

L’operazione nostalgia di Microsoft guarda al passato con una periferica moderna, ma Classic IntelliMouse potrebbe non rappresentare un’offerta imperdibile come vorrebbe la corporation di Redmond: al momento il prezzo di listino ufficiale del dispositivo è di circa €43, un costo leggermente maggiorato rispetto a mouse tecnologicamente più avanzati e moderni – nel design come nelle specifiche hardware di base – come il G402 di Logitech.

PCProfessionale © riproduzione riservata.