mandela effect cos'è esempi

Cos’è l’effetto Mandela: esempi e quiz

Tutto sull'effetto Mandela

Cosa sappiamo dell’effetto Mandela? Che cos’è questo fenomeno, da dove deriva il suo nome, esempi pratici e quiz dedicati.

Indice dei contenuti

Cosa è il Mandela Effect

Sul web negli ultimi anni ha preso particolarmente piede l’effetto Mandela. Ma di cosa si tratta? Siamo davanti a un fenomeno per cui, collettivamente, spesso si ricorda erroneamente un avvenimento, un logo, una battuta di un film. La memoria collettiva ricorda determinati elementi in un modo, quando in realtà sono sempre stati in un altro.

Nel 2010, questo fenomeno venne chiamato effetto Mandela dall’autodefinita consulente paranormale Fiona Broome. Broome infatti poteva descrivere ogni singolo particolare della sua morte, persino un discorso della sua vedova. Ma niente di tutto questo è accaduto. La consulente ha poi scoperto che altre persone avevano ricordi riguardo eventi mai accaduti.

Il fattore che ha reso bizzarro tutto questo è che stato proprio che si trattava di qualcosa di collettivo, dato che spesso questi ricordi possono essere condivisi da più persone. Questo fenomeno prende il suo nome da Nelson Mandela, proprio perché in molti ricordano i suoi funerali in un modo, quando in realtà sono stati in un altro. Sono molte le persone a credere che il leader sia morto negli anni ’80 in prigione, quando in realtà è venuto a mancare nel 2013, dopo aver servito come presidente del Sudafrica dal 1994 al 1999.

Tutti i ricordi che sono annoverabili sotto il nome di effetto Mandela sono qualcosa di non autentico, ma di inventato, perché derivante da ricordi reali, ma in parte alterati. Ma passiamo subito a qualche esempio pratico.

Esempi effetto Mandela

Alcuni dei più noti esempi del Mandela Effect sono il titolo dei libri per bambini gli orsi Berenstain, ricordati invece come Berenstein. Anche il logo del marchio di abbigliamento Fruit of the Loom viene ricordato da molti con al suo interno una cornucopia, ma non è così.

Altri ancora riguardano il numero di macchie sulle orecchie del Pokémon Pikachu, o il look dell’uomo del Monopoli. Topolino ha sempre indossato delle bretelle o è una cosa che è cambiata di recente?

I Looney Tunes si chiamano proprio così e non Looney Toons, come magari vi ricordate! Anche questo è un esempio di effetto Mandela. E ancora, The Flintstones o The Flinstones? Come si scrive il nome del famoso cartone animato?

Quiz Mandela effect

Per mettervi alla prova con questo fenomeno abbiamo realizzato un quiz dedicato proprio al Mandela Effect. Cliccate QUI per giocare.

Nessun Articolo da visualizzare