Da Philips il monitor Led 3D che non ha bisogno di occhiali

MMD, la società  licenziataria delle soluzioni Philips Public Signage, presenta il nuovo monitor Philips BDL5535VS a tecnologia Led 3D che non ha bisogno di appositi occhiali.

Si tratta, secondo Philips, del primo monitor al mondo dedicato al digital signage (la pubblicità  digitale mostrata nei punti vendita) che adotta questo nuovo tipo di tecnologia 3D. Grazie a un angolo di visualizzazione tra i più ampi (150° in orizzontale e in verticale) i contenuti pubblicitari o informativi in 3D possono essere visti da più persone contemporaneamente aprendo così nuove opportunità  al settore della visual communication.

La visione autostereoscopica è ampliata grazie a una diagonale dello schermo di 55″ (circa 139,5 cm) mentre tecnologie dedicate permettono di eliminare la distorsione delle immagini esaltandone la nitidezza. Inoltre, uno speciale trattamento ottico garantisce una resa cromatica elevata ed immagini luminose (con un contrasto tipico di 4000:1) facendo in modo che tutti i contenuti siano presentati con la miglior luce possibile. Anche nelle scene più movimentate il nuovo monitor BDL5535VS offre immagini nitide e senza scie con tempi di risposta pari a 6,5 ms. I contenuti 2D vengono comunque visualizzati e possono essere poi convertiti in 3D.

Studi di settore hanno dimostrato come il digital signage in 3D aumenti del 45% l’interesse del pubblico, influendo sulle intenzioni di acquisto. Il nuovo monitor Philips BDL5545VS è disponibile da gennaio 2013 in due versioni: in modalità  landscape e portrait mode.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare