News

Dell Vostro v130: non chiamatelo portatile business

Davide Piumetti | 25 Marzo 2011

Nasce per le aziende ma può attirare chiunque: il Vostro v130 è sottile, leggero ed esteticamente molto ben riuscito. Anteprima […]

Nasce per le aziende ma può attirare chiunque: il Vostro v130 è sottile, leggero ed esteticamente molto ben riuscito.

Anteprima di Pasquale Bruno

Articolo tratto da PC Professionale 239 di febbraio 2011

Qualche tempo fa Dell ha presentato il Latitude 13, un notebook di fascia professionale particolarmente leggero che sorprese per il design molto curato e la notevole cura costruttiva. Il Vostro v130 può essere considerato come la sua versione a basso costo, molto simile in tutto e per di più aggiornata alla nuova architettura Intel Core. Si tratta di un oggetto che ricorda molto il MacBook Air da 13″: le linee sono molto pulite, lo spessore è contenuto ai minimi termini e i materiali sono di qualità , con largo uso di allumino. Certo, la portabilità  del MacBook Air rimane ineguagliata con uno spessore massimo di 1,7 cm e peso di 1,3 kg. Il Vostro v130 ha un’altezza variabile tra 1,6 e 1,9 cm e pesa 1,6 kg; guardandolo è inevitabile pensare al prodotto di Apple.

Resta in ogni caso un notebook molto leggero e compatto per la sua categoria, e va inoltre considerato che dispone di più interfacce verso l’esterno. Osservando il retro del telaio si contano tre porte Usb, di cui una condivisa con quella e-Sata, le uscite video Vga e Hdmi, lo slot per schede di memoria e la porta di rete Gigabit Ethernet. Inoltre, particolare di non poco conto, è possibile integrare un modem 3G/Hsdpa interno.

Altra differenza a favore del prodotto Dell, all’interno troviamo un Core i5 470UM, vale a dire la versione a basso consumo Ultra Low Voltage. Ha una frequenza di clock base di 1,33 GHz, ma grazie alla tecnologia Turbo Boost può salire fino a 1,86 GHz. Ha 3 Mbyte di cache e un consumo di soli 18 watt. Il chipset grafico integrato non è granché se paragonata a quello Nvidia dei MacBook Air, ma riesce in ogni caso a svolgere un lavoro accettabile con l’interfaccia Aero di Windows 7.

Le prestazioni del processore sono interessanti per essere un modello a basso consumo, va meglio del corrispondente Core 2 Duo, seppur di poco. Come opzione è disponibile anche un processore Core i3 di pari frequenza che consente di risparmiare qualcosa, ma lo sconsigliamo perché è privo di tecnologia Turbo Boost. I quattro Gbyte di Ram della nostra configurazione rappresentano il massimo installabile; la scelta è adeguata anche perché il sistema operativo windows 7 Professional è a 64 bit. A tale proposito, segnaliamo che il Vostro v130 è acquistabile anche da parte di qualsiasi privato, senza partita Iva, ma con alcune limitazioni sulla configurazione. Ad esempio, via Web non è possibile avere i 4 Gbyte di Ram. Lo slot Sodimm è uno solo e non è possibile accedere ai componenti interni in modo rapido: il fondo del telaio è sigillato e privo di aperture, non è neanche possibile rimuovere la batteria. Volendo togliere la base del telaio si devono rimuovere otto viti e invalidare la garanzia.

Tutte le porte sono sul lato posteriore. Quella e-Sata integra la terza Usb.

Per quanto riguarda il disco, sono disponibili due modelli tradizionali da 320 e 500 Gbyte oppure un’unità  Ssd da 128 Gbyte. I primi consentono di risparmiare e offrono grande capacità , il secondo è estremamente più veloce. Il Western Digital da 500 Gbyte presente sul nostro modello ha fornito buone prestazioni per la sua categoria. L’unità  ottica è assente. Oltre alla scheda di rete 802.11n segnaliamo la presenza dell’interfaccia Bluetooth 3.0.

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.