Facebook paga gli utenti per spiarli? Ecco cosa sta succedendo

2Facebook Research cos’è

A quanto pare questa sarebbe una pratica che Facebook porta avanti in segreto da molto tempo. Le persone che aderiscono a questo progetto vanno dai 13 ai 35 anni e, stando a quanto riportato, vengono pagate per installare un’app chiamata Facebook Research. Questo strumento permette all’azienda di analizzare praticamente ogni cosa che la persona fa sul proprio dispositivo mobile.

Il programma creato da Facebook viene usato per raccogliere dati su qualsiasi app rivale che potrebbe diventare una minaccia e scoprire le abitudini degli utenti target. Questo secondo un’analisi portata avanti da TechCrunch dagli inizi del 2016 e Facebook ha confermato l’esistenza e l’utilità di Facebook Research.

PCProfessionale © riproduzione riservata.