google fotocamera smartphone misura battiti e respiri

News

Google misurerà i battiti usando solo la fotocamera degli smartphone

Martina Pedretti | 9 Marzo 2021

Google trasforma la fotocamera dei suoi smartphone Android per misurare la frequenza cardiaca e respiratoria: ecco come funzionerà

Di questi tempi, anche Google ha deciso di interessarsi maggiormente alla salute dei suoi utenti. Infatti l’azienda ha annunciato delle novità che consentiranno a chi che non dispone di sensori indossabili di avere una lettura della frequenza respiratoria e cardiaca. A partire dal prossimo mese, i possessori di smartphone Pixel potranno usare la fotocamera per misurare i battiti e anche la frequenza respiratoria, tramite Google Fit. La azienda prevede di espandere la funzione a più dispositivi Android nel tempo.

Quando la funzione sarà disponibile sul proprio device, è necessario aprire l’app Fit per eseguire le misurazioni, con le nuove schede nella homepage. Google indovina la frequenza respiratoria osservando il movimento del petto, di conseguenza attraverso la fotocamera sarà necessario mostrare il proprio busto. Inoltre, utilizza la fotocamera per notare piccoli cambiamenti di colore della pelle e calcolare la frequenza cardiaca dei battiti. Per rendere attivo questo controllo è necessario posizionare il dito sulla fotocamera posteriore. L’app Fit spiegherà poi come inquadrarsi con la fotocamera anteriore per le frequenze respiratorie e dei battiti. Tuttavia non è ancora chiaro il metodo, e se tutti i capi di vestiario permettono a Google Fit di funzionare.

Un altro passaggio è tenere il telefono sollevato per circa 30 secondi per acquisire la frequenza respiratoria. Inoltre, questo significa anche che si potrà usare questa funzione per controllare il polso mentre ci si allena. Questo permette a chi non ha un fitness tracker di ottenere questi dati quando si vuole.

Questo metodo esisteva già nel Galaxy S5 di Samsung, che aveva un sensore sotto la fotocamera. In più le app che consentono di utilizzare lo smatphone per misurare i battiti esistono almeno dal 2014, quindi questo non è un concetto nuovo. Ma Google sfrutta il software titan che offre alcuni vantaggi. Google ha completato i test clinici per garantire l’accuratezza dei suoi prodotti, ma non è tutto. Infatti garantisce che il suo metodo basato sull’intelligenza artificiale funziona su tutte le tonalità della pelle, le età e le condizioni di luminosità.

Non è chiaro quando questa funzione arriverà su altri dispositivi Android oltre ai Pixel. L’obiettivo di Google è quello di ampliare il raggio di questa novità, per il bene dei suoi utenti. Resteremo in attesa di maggiori informazioni sull’arrivo su altri smartphone. Nel frattempo la funzione è arrivata sui Pixel dal 9 marzo.

netflix nuovi giochi

News

Su Netflix arrivano sette nuovi videogiochi, tra cui Hello Kitty

Martina Pedretti | 5 Dicembre 2022

netflix

Netflix accoglie sette nuovi videogiochi alla sua libreria, tra cui un titolo dedicato a Hello Kitty: ecco le novità

Netflix accoglie sette nuovi videogiochi alla sua libreria

Netflix accoglie nuovi videogiochi per smartphone, rilasciando altri sette nuovi titoli che aggiungono alla libreria Netflix Game. Grazie alle novità, che comprendono un titolo dedicato a Hello Kitty, si arriva a un totale di 43 giochi.

Hello Kitty e amici: allegra sfilata è uno dei titoli dedicati ai più giovani e permette di giocare comodamente entrando su Netflix da mobile.

Tutti gli abbonati Netflix possono scaricare i giochi gratuitamente perché questi sono già inclusi nel piano abbonamento. Inoltre non ci sono pubblicità, costi aggiuntivi o acquisti in-app, ma è sufficiente essere utenti iscritti al servizio.

Ma quali sono i sette videogiochi introdotti da Netflix?

  • Skies of Chaos
  • Flutter Butterflies
  • Stranger Things: Puzzle Tales
  • Country Friends
  • Gatti e zuppa
  • Reigns: Three Kingdoms
  • Hello Kitty e amici: allegra sfilata

Per scaricare questi e altri giochi Netflix bisogna disporre di uno smartphone o tablet con Android 8.0 (o versioni successive) oppure iOS e iPadOS 15 (o versioni successive).

Netflix ha intensificato i suoi lavori legati al mondo dei videogiochi negli ultimi mesi. I creatori di Downwell e Her Story hanno contribuito al catalogo e il gigante dello streaming ha avviato degli studi interni oltre ad acquistare sviluppatori come Next Games (The Walking Dead) e Night School Studio (Oxenfree).

L’azienda è anche pronta ad espandersi oltre il mobile e starebbe pensando a progetti su PC. Questi giochi non sono certamente il motivo principale per abbonarsi a Netflix, ma rappresentano sicuramente un incentivo in più.

E voi? Avete mai giocato ai titoli disponibili nella libreria Netflix?

WhatsApp, in arrivo una funzione importante per le videochiamate

News

WhatsApp, in arrivo una funzione importante per le videochiamate

Andrea Sanna | 5 Dicembre 2022

WhatsApp

Su WhatsApp è in arrivo una funzione davvero molto importante per le videochiamate che in tanti aspettavano!

La funzione per le videochiamate su WhatsApp

Mentre ci si prepara per l’arrivo di nuove emoticon su Whatsapp (alcune di esse subiranno delle modifiche importanti), non mancano le news anche per chi è in possesso di dispositivi Apple. Di pari passo, infatti, ci saranno delle novità per i due sistemi operativi iOS e Android e questa, al momento, sembra riguardare solo il primo menzionato.

Quante volte vi sarete trovati a fare una videochiamate e nel mentre aprire altre app? Siamo certi tantissime volte. Eppure ogni qualvolta si arriva a fare questo tipo di procedura il video con la persona che è dall’altra parte si blocca e si sente soltanto la voce.

Adesso, però, questo tipo di problema potrebbe definitivamente essere solo un lontano ricordo. WhatsApp, infatti, sta lavorando alle videochiamate in sovraimpressione. In sostanza la funzione picture-in-picure (PiP) renderà meno vincolata la schermata nel momento in cui si sta effettuando una videochiamata di gruppo o singola. In automatico, infatti, sul vostro telefono, apparirà una finestrella che, di conseguenza, vi permetterà di muovervi liberamente tra le altre app e utilizzare dunque qualsiasi funzione in assoluta tranquillità.

L’esperimento di WhatsApp è ancora in fase di elaborazione e a oggi è disponibile nella versione beta 22.24.0.79, 78 e 77 di iOS. Se dovesse andare in porto questa importante funzione, non solo potrete tranquillamente utilizzare il vostro telefono mentre siete in videochiamata. La stessa finestrella che si crea, infatti, sarà possibile spostarla per l’intero schermo, nel punto in cui a voi è più comodo tenerla.

Così sarà possibile anche uscire dall’app (senza il rischio che la chiamata di WhatsApp possa chiudersi) e utilizzare altri software. Di sicuro sarà un aggiornamento assai gradito dagli utenti che, spesso e volentieri, lamentano proprio il fatto di dover stare inchiodati alla videochiamata senza poter svolgere altre attività.

Non ci resta dunque che attendere le prossime settimane affinché il tutto possa essere confermato e ufficializzato. Di seguito altre news su WhatsApp

nuove emoji settembre 2022

News

Nuove emoji 2022: dal cuore rosa alla medusa

Martina Pedretti | 5 Dicembre 2022

Tutte le nuove emoji in arrivo a settembre 2022: dal cuore rosa alla medusa ecco la lista completa da approvare per iOS e Android

Le nuove emoji in arrivo a fine 2022

Il consorzio Unicode ha lanciato il suo aggiornamento 15.0 con 31 nuove emoji finaliste, in arrivo a fine 2022. Ecco quali sono, dall’attesissimo cuore rosa alla medusa.

Entro fine 2022 sono in arrivo tante nuove emoji, ora che sono state approvate. Rispetto ad altre volte il numero delle faccine è ridotto, ma contiene novità che piaceranno molto agli utenti. Da tempo infatti il semplice cuore rosa è una richiesta che rimbalza online. Tra le altre emoji in arrivo troviamo lo smiley che scuote la testa, la mano tesa a destra e sinistra per dare il cinque virtuale, ma anche per invitare a mantenere la calma.

Le emoji finaliste si mostrano come sempre nel periodo estivo, per poi essere lanciate solitamente prima su iOS e successivamente sugli altri sistemi operativi. I dispositivi mobili Android di solito le ricevono infatti in un secondo momento, così come i computer con os Windows, Mac e Linux e nelle loro applicazioni.

Oltre alla faccina che scuote la testa e alle due mani che invitano alla calma, cosa troviamo tra le nuove emoji? Ci sono tre nuovi colori per i cuori, ovvero azzurro, grigio e rosa. Per quanto riguarda gli animali ci sono poi l’alce, la cornacchia, l’asino, l’oca e la medusa. Passando al cibo troviamo lo zenzero, il baccello di piselli e per la natura il fiore del giacinto.

L’oggettistica invece include il pettine, il ventaglio, le maracas, il flauto, il simbolo del wi-fi e il Khanda, il simbolo del Sikhismo.

nuove emoji settembre 2022
Le nuove emoji

Ma quando arriveranno le nuove emoji dell’aggiornamento 15.0? Nella versione beta 2.22.25.12 di WhatsApp per Android sembrano essere arrivate 21 di queste nuove emoji, compreso il cuore rosa. Inoltre 8 emoji già presenti sono state ridisegnate. Tuttavia non sappiamo se il rilascio ufficiale su iOS e Android ormai arriverà nel corso del 2023 o negli ultimi mesi di dicembre 2022.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.