Un aggiornamento su Google Pixel XL genera un pericoloso bug

Attenzione durante la ricarica: il bug può creare danni seri al dispositivo.

La notizia arriva dai colleghi di Android Police che avvertono i possessori di Google Pixel XL con Android Oreo 8.1 (aggiornamento di gennaio) a prestare attenzione ad un bug piuttosto serio.

Se la scritta “Ricarica Rapida” appare ad intermittenza, la tecnologia Power Delivery protegge Google Pixel XL dai picchi di corrente.

Il bug colpisce lo smartphone in fase di ricarica; Se Google Pixel XL con Android Oreo 8.1 viene messo sotto carica quando la batteria è al di sotto del 50%, si verificherà un tentativo di assimilare il 40% della corrente in più che il caricabatterie può fornire.
In caso venissero utilizzati i caricabatteria originali, la tecnologia Power Delivery protegge il dispositivo da picchi di corrente non previsti interrompendo la ricarica, che verrà poi normalizzata. Ci si può accorgere dell’entrata in funzione della protezione Power Delivery, grazie alla scritta “Ricarica rapida” che appare ad intermittenza.

Nel caso in cui però venissero utilizzati accessori non originali che non sono stati realizzati con la tecnologia Power Delivery o simili, potrebbero verificarsi danni anche gravi al dispositivo. Il consiglio è quello di verificare che durante la ricarica siano utilizzati i caricabatterie originali o dotati di tecnologia Power Delivery, nell’attesa che il bug venga corretto.

Non cambiate quindi cavo per caricare la batteria, come molti utenti hanno fatto sperando di risolvere il problema segnalato sul thread presente su Reddit.
Inoltre, se siete in possesso di Google Pixel XL e il vostro device soffre di questo problema, potete segnalare il bug a Google da questo link: https://issuetracker.google.com/issues/72502595#comment1

PCProfessionale © riproduzione riservata.