Acer B326HUL: tanti pixel e pollici dedicati al prosumer

Tanti pixel e pollici dedicati al settore prosumer

Acer presenta un 32 pollici accurato nei colori per l’elaborazione delle immagini e per chi non si accontenta di colori slavati o troppo saturi.

Un po’ come accade nel settore delle televisioni e degli smartphone, dove le risoluzioni e le dimensioni “standard” sono in crescita, così anche nel settore dei monitor stiamo assistendo a un aumento progressivo dei modelli con risoluzioni superiori a quella Full Hd (1.920 x 1.080) e diagonali maggiori di 27 pollici.

Nel settore professionale questi parametri sono stati raggiunti e superati già  da qualche anno e il nuovo Acer B326HUL propone un risoluzione di 2.560 x 1.440 pixel (WQHD) distribuiti su un pannello con diagonale di 32 pollici. Questa risoluzione, così come quella 4K che è sempre più pubblicizzata tanto nel settore dei monitor quanto in quello delle televisioni, si presta molto bene ai pannelli con diagonali tra i 28 e 32 pollici.

Il modello proposto da Acer impiega un pannello con tecnologia VA (Vertical Alignment) che con le impostazioni di fabbrica offre una discreta qualità  nella riproduzione delle immagini, con una tendenza a saturare le tinte rosse.
Abbiamo eseguito la calibrazione con il colorimetro Datacolor Spyder4Elite e quindi eseguito i test sul pannello. I risultati hanno mostrato un netto miglioramento per quanto riguarda la l’accuratezza cromatica. Il gamut del pannello racchiude in modo completo quello sRGB e si estende in modo più pronunciato verso verdi più brillanti. Siamo lontani dalla gamma di colori dello spazio Adobe Rgb che è coperto solo per l’81% con un vuoto nella zona dei verdi, mentre i rossi e buona parte delle tonalità  blu possono essere riprodotte.

Manca la funzionalità  pivot, ma la base permette buone regolazioni per l'inclinazione  del pannello.
Manca la funzionalità  pivot, ma la base permette buone regolazioni per l’inclinazione
del pannello.

Nei test di uniformità  e accuratezza dei colori, il pannello utilizzato da Acer ha fatto segnare un punteggio di 4,5/5, confermando l’ottima impressione che si percepisce a occhio nudo. Purtroppo il B326HUL non ha dato risultati altrettanto buoni nel test di uniformità  della luminosità  sulla superficie del display; questo ha mostrato differenze di oltre il 10% tra il centro e gli angoli che sono risultati meno luminosi.

Per chi non dispone di una sonda di calibrazione, il menu del monitor offre un’ampia gamma di voci che permettono di regolare la risposta del pannello sulle proprie esigenze. Tuttavia, è necessario essere molto esperti per riuscire a correggere almeno in parte il comportamento del monitor senza una sonda di calibrazione; inoltre i risultati che abbiamo ottenuto con una regolazione manuale sono stati molto inferiori a quelli ottenuti con una calibrazione completa e con l’applicazione di un profilo ICC creato ad hoc.

Il gamut di questo modello copre lo spazio colore sRGB, sufficiente per i videogiocatori.
Il gamut di questo modello copre lo spazio colore sRGB, sufficiente per i videogiocatori.

Dal punto di vista costruttivo, il B326HUL utilizza un telaio e un supporto molto più robusti di quelli che Acer impiega sui modelli consumer. La base permette di regolare l’altezza del pannello con una escursione di 15 cm e l’orientamento attraverso la possibilità  di inclinare e ruotare il pannello attorno agli assi verticale e orizzontale. Le porte di connessione – una Dvi-I, una Displayport, una Hdmi e due Usb 3.0 – sono concentrate nella zona posteriore della scocca del pannello, ad accezione di due porte Usb 3.0 che sono state collocate sul lato sinistro per facilitare il collegamento di unità  esterne.

Acer-B326HUL_1

Questo modello Acer è proposto al pubblico dei professionisti dell’immagini che ricercano l’accuratezza dei colori e uno spazio di lavoro ad alta risoluzione. Per prezzo e caratteristiche collochiamo questo monitor tra i prodotti professionali d’ingresso: se da un lato è vero che la diagonale, la risoluzione e l’accuratezza dei colori sono elevate, dall’altro avremmo voluto un maggiore controllo della luminosità  su tutta la superficie del pannello. Se non vi serve un supporto completo allo spazio colore Adobe Rgb, questo Acer è un buon alleato per il lavoro con le immagini, anche se il prezzo sul mercato è un po’ troppo elevato.
Michele Braga

Acer B326HUL

Euro 699 Iva inclusa.

+ PRO
Buon compromesso tra prezzo e prestazioni
Supporto regolabile

– CONTRO
Uniformità  del pannello migliorabile

Produttore: Acer, www.acer.it.

[box type=”shadow” ]
Caratteristiche tecniche
Caratteristiche del pannello
Tecnologia: VA
Sorgente di illuminazione: Led bianchi
Dimensione (pollici): 32
Rapporto d’aspetto: 16:9
Risoluzione nativa (pixel): 2.560 x 1.440
Pixel pitch (mm): 0,277
Tempo di risposta gtg (ms): 6
Colori visualizzabili (milioni): 16,7
Intervallo freq. di scansione orizz. (kHz): 30 – 80
Intervallo freq. di scansione vert. (Hz): 55 – 75
Luminanza (valore medio, cd/m2): 300
Rapporto di contrasto tipico: n.d.
Rapporto di contrasto dinamico: 1.000.000.000:1
Angolo di visione orizz. / vert. (gradi): 178 / 178
Trattamento pannello: Antiriflesso
Ingressi video
Ingresso Vga: No
Ingresso Dvi: 1
Ingresso Hdmi: 2
Ingresso Displayport: 1
Altre Funzionalità 
Hub Usb: 4 x Usb 3.0
Ingresso audio: Si
Uscita audio cuffie: No
Speaker: 2 x 2 watt
Compatibile con Soundbar: No
Altri accessori e funzionalità : n.d.
Caratteristiche fisiche
Dimensioni in cm (L x A x P): 73,8 x 62,4 x 26,7
Cornice laterali (mm): 1,2
Cornici superiore / inferiore (mm): 1,2
Peso netto con base (kg): 15,3
Attacco Vesa (mm): 100
Funzionalità  Pivot: No
Inclinazione (gradi sulla verticale): -5 / +25
Rotazione della base: -60 / +60
Regolazione in altezza (cm): 15
Alimentatore esterno: No
Cavi in dotazione: Dvi / Displayport / Hdmi / Usb / Alim.
Caratteristiche energetiche:
Consumo max dichiarato (W): n.d.
Consumo tipico (W): 45
Consumo in stand-by dichiarato (W): 0,49
Garanzia sul prodotto e sul pannello:
Garanzia (anni): 2
Garanzia sul pannello: 2

[/box]

PCProfessionale © riproduzione riservata.