CorelDraw X6, la suite grafica per i professionisti

Nella sezione per il disegno vettoriale sono disponibili quattro nuovi strumenti per deformare in maniera organica le forme già  create. Sbavatura distorce i bordi come fossero fatti di gomma, Vortice li arriccia, mentre Avvicina e Allontana rispettivamente restringono e allargano i contorni degli elementi.

Il filtro Intaglio Intelligente di Photo-Paint consente di eliminare la porzione di foto evidenziata con un pennello apposito; purtroppo i risultati a volte lasciano a desiderare.

CorelDraw X6 permette di definire separatamente la disposizione delle pagine pari e dispari, e di inserire il numero pagina a partire da un determinato foglio e da un determinato numero; naturalmente la numerazione è aggiornata in automatico quando si varia la quantità  di pagine nel documento. Grazie alla Griglia di Base adesso è possibile allineare con precisione i blocchi di testo a livello di righe, che mantengono il loro allineamento anche quando si sposta e si ridimensiona il blocco con il testo. Ancora, per rendere più veloce l’impostazione del documento di base il creativo può inserire velocemente riquadri PowerClip vuoti da riempire in seguito con immagini e testi, questi ultimi anche sotto forma del classico testo segnaposto (il celebre lorem ipsum sit amet…) oppure con uno scritto personalizzato.

Photo-Paint sfoggia il nuovo strumento Intaglio Intelligente; questo tool consente di alterare le proporzioni dell’immagine lasciando inalterati le parti più importanti, che l’utente deve evidenziare in maniera grossolana con un pennello ad hoc.

Connect è un browser specializzato che può ricercare file grafici non solo in locale ma anche su un sito Web qualsiasi o negli archivi di flickr, Fotolia e iStockphoto.

È anche possibile fare in modo che il filtro rimuova le parti selezionate, sempre alterando il rapporto tra larghezza e altezza della foto. Nelle nostre prove questa modalità  ha lavorato piuttosto male, dato che sono sempre rimasti molto evidenti i bordi. Più efficace è la maschera di ritaglio applicabile a gruppi di oggetti, che restano modificabili separatamente. L’ultimo programma aggiornato in questa release è Connect, accessibile da CorelDraw e da Photo-Paint ma dotato anche di un’interfaccia indipendente. Connect ora può effettuare ricerche non solo sui dischi locali e sull’archivio di elementi forniti a corredo di Corel­Draw, ma anche sui siti di flickr, Fotolia, iStockphoto; inoltre è in grado di estrarre da un sito Web tutte le immagini associate a un tag Html <img>. I documenti grafici individuati sono trasferibili in un’area di raccolta che adesso è divisibile in più sezioni in modo da mantenere separati i documenti per tipologia (vettoriali, bitmap, protetti da copyright e così via).

Nell’uso, la suite di Corel ha confermato la propria validità . Le innovazioni di questa release, soprattutto i pannelli delle Proprietà  e degli Stili, permettono non solo un lavoro più veloce e più efficiente ma consentono al creativo di sbizzarrirsi con sperimentazioni cromatiche di ogni genere. Le scarsissime novità  di Photo-Paint ci hanno lasciato invece un po’ perplessi ma è da tempo che Corel trascura questo programma, ormai non più all’altezza della concorrenza.

PCProfessionale © riproduzione riservata.