Wlm-6501 a 450 Mbps, il Wi-Fi Sitecom è più veloce

La casa francese lancia sul mercato i suoi primi dispositivi a doppia banda con supporto al triple stream e velocità  massime teoriche di 450 Mbps.

Anteprima di Simone Zanardi

Articolo tratto da PC Professionale 256

Dopo una lunga fase in cui le prestazioni delle connessioni Wi-Fi si sono allineate sulla soglia massima dei 300 megabit al secondo, nei mesi scorsi abbiamo assistito all’introduzione sul mercato dei nuovi dispositivi che alzano il limite velocistico dei collegamenti radio locali a 450 Mbps. Sul numero 251 di PC Professionale potete trovare una rassegna di apparati che godono di queste caratteristiche.

Questo mese proviamo il primo router Adsl di Sitecom che utilizza la medesima tecnologia, un dispositivo all-in-one ideale per le reti domestiche e i piccoli uffici che necessitano delle massime prestazioni sulla Lan ma non possono permettersi la cablatura dei locali.

Attualmente, la gamma di router Sitecom si declina su 6 linee; tra di esse, la serie X6 è la più performante e integra non solo la tecnologia triple stream per velocità  massime di 450 Mbps su reti wireless, ma anche un dispositivo radio dual band a 2,4 e 5 GHz, switch interno Gigabit Ethernet e protezione Sitecom Cloud Security.

Il modello Wlm-6501 è il router con modem Adsl integrato. Il telaio presenta il classico schema di porte con quattro interfacce dedicate alla rete locale e una Rj-11 per l’aggancio diretto alla linea telefonica. Positiva la presenza di un interruttore per lo spegnimento e l’accensione dell’unità , mentre purtroppo non è presente la porta Usb che in altri modelli della casa consente di condividere sul network dischi e memorie esterne.


L’apparato wireless è di tipo dual radio, ovvero in grado di trasmettere contemporaneamente alle frequenze di 2,4 e 5 GHz. Queste ultime sono generalmente meno soggette a interferenze dato il loro minor impiego da parte di tecnologie alternative al Wi-Fi e soprattutto in ragione della presenza di un numero inferiori di reti locali che sfruttano questo spettro. Le antenne di ricetrasmissione sono 5, tutte affogate nel telaio: due si occupano delle trasmissioni a 2,4 GHz alla velocità  massima teorica di 300 Mbps e tre di quelle a 5 GHz (450 Mbps).

1
2

Nessun Articolo da visualizzare