Da A-DATA il primo kit Ddr3 triple channel: 6 Gbyte a 1.600 MHz

Dopo le prime immagini delle schede madri adatte ai prossimi processori Intel Core i7 “Nehalem”, che vi abbiamo mostrato a questo indirizzo, arrivano sul mercato i primi kit di memoria studiati appositamente per la nuova Cpu di fascia alta Intel.

A-DATA mostra infatti per prima due kit Ddr3 triple channel, con frequenza di clock massima di 1.333 o 1.600 MHz. I due kit sono composti da tre banchi da 2 Gbyte ciascuno, per un totale di 6 Gbyte di Ram, disponibili ovviamente solo in abbinamento ai sistemi operativi a 64 bit. Nehalem, e il triple channel, saranno infatti i mezzi che, finalmente, accelereranno il passaggio ai sistemi operativi a 64 bit, da tempo sul mercato ma finora fermi a quote di mercato davvero imbarazzanti.

 

adata_tcnl.jpg

I moduli hanno latenze di 8-8-8-24 in abbinamento alla frequenza di 1.600 MHz e 7-7-7-20 con 1.333 MHz. I voltaggi necessari al corretto funzionamento sono di 1,65 e 1,75 volt.

Quest’ultimo dato si scontra in maniera netta con le ultime dichiarazioni di Intel che, proprio sull’argomento overvolt delle Ram, aveva espresso timori piuttosto seri.

Il voltaggio delle memorie si ripercuote infatti fino al memory controller integrato nella Cpu, studiata per supportare al massimo 1,6 volt (1,5 volt standard Jedec e 0,1 volt di tolleranza). Aumentare le tensione sulle Ram, secondo Intel, potrebbe portare alla rottura del processore.

Nessun Articolo da visualizzare