Magnesio e Usb 3.0 per lo storage in stile MacBook

Il telaio rappresenta uno dei maggiori punti di forza del prodotto; realizzato in un ottimo magnesio satinato ricorda in maniera marcatissima i nuovi MacBook Pro di Apple e il loro telaio Unibody. Accostando i due prodotti la differenza di materiale è pressoché nulla, mentre il colore risulta differire da quello Apple solo a un’analisi attenta e ravvicinata, risultando altrimenti perfettamente abbinato.

Oltre allo stile, molto ben riuscito, dobbiamo comunque segnalare un’ottima costruzione del dispositivo; la sensazione di rigidezza meccanica e di robustezza è probabilmente superiore ad ogni altro modello provato nei nostri laboratori.

Il disco internamente è comunque sorretto da piccoli smorzatori di vibrazioni, evitando di conseguenza che colpi improvvisi possano danneggiarlo gravemente.

L’involucro esterno funziona anche come dissipatore di calore, durante un uso intensivo il disco infatti si scalda in maniera rilevante, pur non arrivando mai a temperature pericolose grazie al continuo scambio termico con l’involucro. L’esterno, asportando il calore prodotto dal disco, risulta nel complesso molto più caldo rispetto a un box in plastica, ma il disco al suo interno è invece più fresco potendo scambiare calore con l’esterno tramite l’ottimo enclosure progettato da Freecom.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
1
2

Nessun Articolo da visualizzare