nokia 2

HMD Global celebra il primo anno e presenta Nokia 2

HMD Global festeggia un anno dal ritorno di Nokia sul mercato con il nuovo Nokia 2.

HMD Global, la startup finlandese che si è fatta carico dell’onere e dell’onore del tentativo di ripristinare Nokia tra i grandi della telefonia, celebra il primo anniversario come “Casa dei telefoni Nokia” e introduce Nokia 2.

Un anno intenso e ricco di annunci – dodici – che ha visto Nokia tra i protagonisti dello scorso Mobile World Congress. Tre i nuovi smartphone presentati a Barcellona, tutti equipaggiati della versione stock di Android, anche se i riflettori erano perlopiù puntati sul nuovo Nokia 3310,  emblema della casa scandinava dei fasti del passato e star della “seconda fase” del brand.

Nokia 2

HMD Global celebra il periodo trascorso con la presentazione del nuovo Nokia 2, dispositivo entry-level la cui caratteristica principale risiede nelle prestazioni della batteria da 4.100 mAh. L’azienda ha ideato l’ultimo nato della “Casa dei telefoni Nokia” – come ama definirsi – in seguito ad una ricerca di mercato che ha visto gli intervistati preferire i dispositivi caratterizzati da una maggiore autonomia e una buona fotocamera.

nokia 2
Lo smartphone infatti, secondo l’azienda, garantirà fino a due giorni di durata e disporrà di una fotocamera anteriore da 5 megapixel e principale da 8 megapixel. Il sistema operativo sarà sempre Android 7.1.1 nella versione stock e sarà aggiornato ad Android 8 Oreo.
Nokia 2 è caratterizzato da un display da 5 pollici con risoluzione da 1280 x 720 pixel e al suo interno racchiude un processore Qualcomm Snapdragon 212 quad-core da 1.3 Ghz, Ram da 1 GB e 8 GB di memoria interna, espandibili fino a 128 GB via micro Sd.
La disponibilità per il Nokia 2 è prevista per il nuovo anno ad un prezzo consigliato di circa 119 euro.

nokia 2 La startup finlandese, nel cui organico conta alcuni elementi della precedente Nokia, ha grandi ambizioni e in soli dodici mesi ha definito collaborazioni con brand importanti quali Zeiss e Qualcomm. La strada intrapresa da HMD Global è ancora lunga per poter tornare alla leadership di una volta, ma i primi risultati, l’attenzione del brand e il coinvolgimento degli appassionati, sembrano indicare sia quella giusta.

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.