Playback

Come catturare screenshot in serie da YouTube

Qualora avessimo la necessità di catturare più screenshot in serie da un video pubblicato su YouTube, abbiamo a disposizione fondamentalmente due strade distinte. La prima consiste nel fare uso di un tool di terze parti come Fraps, la seconda prevede l’impiego delle funzionalità di cattura integrate nativamente in Windows.

Icona YouTube

In effetti l’OS Microsoft fornisce già il necessario per catturare tutte le schermate che vogliamo, e la funzione più indicata per salvare una serie di screenshot in rapida successione è la combinazione da tastiera Win+Stamp: le schermate verranno salvate in automatico nella cartella %UserProfile%\Pictures\Screenshots, senza dover copiaincollare una schermata alla volta.

In effetti la combinazione di tasti Win+Stamp è piuttosto flessibile, visto che può risultare utile per la cattura in serie con i video su YouTube, il desktop, i player multimediali. Le schermate sono salvate in formato PNG, quindi non c’è perdita di qualità rispetto all’originale come invece capita con il formato JPG.

L’unica occasione in cui Win+Stamp non fa il suo dovere è quando proviamo a catturare schermate da contenuti video protetti dalle misure DRM (es. Blu-ray): in questo caso le schermate salvate su disco saranno completamente nere e quindi del tutto inutilizzabili.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.