Come contrastare blocchi e lentezza di Thunderbird

Le prestazioni del client di posta elettronica della Mozilla Foundation sono molto migliorate nel corso del tempo, tanto che oggi è paragonabile ai migliori software del settore per velocità  e affidabilità . Ma può capitare, specialmente se l’installazione del client ha una certa età , che qualcosa vada storto e Thunderbird inizi a bloccarsi o a rallentare senza un motivo apparente.

Velocizzare Thunderbird

Spesso questo problema è dovuto agli indici dei messaggi, che possono corrompersi a causa di bug o di blocchi inattesi del software. Thunderbird salva i singoli messaggi di posta elettronica come file in una particolare struttura di cartelle memorizzata all’interno della cartella del profilo personale.

Per raggiungerla aprite Esplora file, digitate %appdata% nella casella dell’indirizzo, e poi spostatevi nelle sottocartelle Thunderbird/Profiles e infine nella directory del profilo, caratterizzata da una combinazione alfanumerica casuale. Qui potete trovare le sottocartelle Mail e ImapMail, che ospitano l’archivio dei messaggi.

Prima di effettuare qualsiasi operazione sulla cartella del profilo è opportuno farne un backup (basta copiarla in un’altra posizione) e assicurarsi che Thunderbird non sia in esecuzione, dopodiché si potrà  passare all’azione.

Il nostro scopo è quello di individuare e cancellare tutti i file con estensione .Msf, che contengono gli indici dei messaggi; così Thunderbird potrà  generarli da zero, eliminando i problemi di corruzione. Per individuare i file incriminati basta digitare la stringa *.msf nella casella di ricerca, poi scorrere la lista dei risultati e cancellare tutti i file con estensione Msf.

Non resta che avviare Thunderbird e lasciarlo lavorare per qualche minuto (o decina di minuti, a seconda della quantità  di messaggi presenti nell’archivio di posta) alla ricostruzione degli indici.

Nessun Articolo da visualizzare