Come creare una chat con sé stessi su WhatsApp click to Chat

Come creare una chat con sé stessi su WhatsApp: Click to Chat

Pensate sempre che sarebbe utile una chat con sé stessi su WhatsApp, dove inviare foto, link, documenti o scrivere pensieri, password? Vi stupirà sapere che lo potete fare, grazie alla funzione Click to Chat, o Clicca per chattare! Ma come si fa a creare una chat con sé stessi su WhatsApp?

L’app di messaggistica ha proposto questo servizio ormai tre anni fa ai suoi utenti, che forse non lo conoscevano fino a ora. Click to Chat permette di avviare una chat con qualsiasi numero, senza che questo figuri tra i contatti.

Sulla falsa riga dei Messaggi Salvati di Telegram, è utile e facile, per avere sempre a portata di mano qualsiasi documento di cui abbiate bisogno. Che si tratti di un link, di una foto, di uno screen, di un testo o di importanti password, questo è un ottimo metodo per trovare comodamente ciò che vi serve. Questo metodo è anche più semplice di creare una chat con altre persone per poi eliminarle e rimanere l’unico utente all’interno del gruppo. In più Click To Chat non necessita di un accesso a internet e non usa dati mobili, pertanto i messaggi condivisi in questa chat non saranno inviati ai server di WhatsApp.

Ma andiamo a vedere come si fa a creare una chat con sé stessi su WhatsApp. Il primo passo è quello di accedere al proprio browser, e digitare nella barra degli indirizzi https://wa.me/XXXX, al posto delle X dovete inserire il vostro numero di telefono con tanto di prefisso. Se quindi il vostro numero è italiano, lo dovrete anticipare con 39. Il link quindi, con un esempio banale sarà: https://wa.me/393481234567.

Premete invio e vi si aprirà una pagina, dove dovrete solamente cliccare sul bottone “Continua e vai alla chat”. Il click vi reindirizzerà all’app di WhatsApp, dove avrete la chat con voi stessi per inviare media e messaggi.

whatsapp creare chat con sé stessi click to chat
Click to Chat: la pagina che si apre

Questa funzione di WhatsApp è disponibile per iOS, Android e Web.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare