Come filtrare i feed di Feedly

Nonostante la diffusione di sistemi di comunicazione più moderni e social, i vecchi feed Rss continuano a svolgere egregiamente il loro compito, informando milioni di utenti sulle novità  pubblicate dai siti di informazione e dai blog in tutto il mondo. Le fonti sono moltissime: praticamente tutti i siti Web offrono un feed che è possibile sottoscrivere per rimanere aggiornati sui nuovi articoli pubblicati. Capita, però, che alcuni siti interessanti pubblichino molte notizie su cui non si vuole essere aggiornati: i principali quotidiani italiani, per esempio, non mancano mai di informare sulle vicende dei personaggi televisivi, e i siti di tecnologia possono trattare di piattaforme hardware e software a cui non si è interessati.

Internet2Per filtrare i contenuti dei feed Rss si può sfruttare l’ottima estensione gratuita Reader Filter, destinata a Google Chrome e compatibile con Feedly, The Old Reader e InoReader, probabilmente i tre servizi di aggregazione delle informazioni più conosciuti e utilizzati, dopo la dipartita di Google Reader. Vediamo come installarla e utilizzarla. Clicca qui da Chrome; fate clic sul pulsante +Gratis, in alto a destra, confermate l’intenzione di installare l’estensione con un clic sul pulsante Aggiungi e attendete la conclusione dello scaricamento. Accettate la licenza con un clic sul collegamento Agree per raggiungere la pagina di configurazione: nella sezione Filtering si trovano già  alcune impostazioni preconfigurate, che nascondono le notizie relative a Katy Perry, Rihanna e altri personaggi conosciuti. Per aggiungere un nuovo elemento basta digitare la stringa nel campo Enter new filter here e fare clic sul pulsante +. Queste impostazioni agiscono a livello globale, su tutti i feed, ma si possono gestire anche eventuali eccezioni aggiungendo feed specifici all’elenco Which feeds to never filter. La sezione Layout permette di modificare l’aspetto degli aggregatori, nascondendo le informazioni superflue: naturalmente, l’estensione si comporta in maniera diversa, e offre opzioni differenti, in base all’aggregatore utilizzato. Nella sezione Settings si possono addirittura salvare e richiamare tre diversi profili, per modificare l’aspetto e il contenuto delle news in base al momento della giornata o al luogo in cui ci troviamo.

 

Nessun Articolo da visualizzare