Come gestire maiuscole e minuscole nelle celle di Excel

Quando si usa Excel ci si trova spesso a dover trattare liste di stringhe testuali formattate nei modi più diversi; per questo il foglio di calcolo di Microsoft offre funzioni potenti, anche se non troppo conosciute, per gestire, elaborare ed assemblare i campi di testo. Uno dei problemi più comuni riguarda la presenza di maiuscole e minuscole: spesso, infatti, le tabelle estratte dai database (specialmente da quelli più vecchi) mostrano solo caratteri maiuscoli, oppure minuscoli. Era un trucco semplice ma piuttosto rozzo utilizzato un tempo dai programmatori, che così evitavano di dover gestire la duplicazione dei campi in caso di nomi o cognomi uguali, ma digitati con diverse combinazioni di maiuscole e minuscole. Quando si esportano liste di questo genere in Excel, però, l’effetto è piuttosto sgradevole, sia dal punto di vista estetico sia da quello pratico; si pensi, per esempio, a una stampa unione con i nominativi dei clienti inseriti in maiuscolo: un risultato tutt’altro che professionale. Come dicevamo, però, Excel offre tutto il necessario per correggere questo genere di problemi: vediamo come sfruttarne le funzioni.

Per inserire le formule utilizzando una convenzione indipendente dal contesto, fate clic su File, poi su Opzioni, selezionate la sezione Formule e aggiungete un segno di spunta accanto a Stile di riferimento R1C1, nella sezione Utilizzo delle formule, poi confermate con un clic su OK. Se avete una colonna di dati completamente maiuscoli, oppure con una convenzione non consistente, inserite una nuova colonna subito a destra evidenziando la colonna seguente, facendo clic destro sulla sua intestazione (il riquadro con la lettera che la contraddistingue) e selezionando Inserisci nel menu contestuale. Posizionate il cursore nella prima riga della nuova colonna, e inserite la funzione

=MAIUSC.INIZ(RC[-1])

Fate doppio clic sulla maniglia nell’angolo in basso a destra del rettangolo di selezione per estendere la formula a tutta la colonna: nella nuova colonna si potranno visualizzare tutte le stringhe con la formattazione corretta. Selezionate i valori e copiateli con Ctrl+C, poi spostatevi sulla colonna precedente e incollateli sopra gli originali, selezionando Incolla Valori con un clic sulla freccia sotto il pulsante Incolla, nella sezione Appunti della scheda Home della barra multifunzione. A questo punto potete anche eliminare la colonna creata in precedenza, selezionandola, richiamando il menu contestuale e utilizzando la funzione Elimina. Oltre a Maiusc.Iniz, potete utilizzare anche le funzioni Maiusc e Minusc, che trasformano tutta la stringa di input in caratteri maiuscoli e minuscoli, rispettivamente.

 

Nessun Articolo da visualizzare