Come sincronizzare i sottotitoli con SubSync

Abbiamo già  parlato in varie occasioni dei programmi che consentono di scaricare e sincronizzare i sottotitoli per i file video: grazie in particolare al successo delle serie televisive, i file di sottotitoli hanno acquisito un’importanza cruciale per tutti gli appassionati che vogliono seguire gli eventi di una serie in contemporanea con la messa in onda in lingua originale, senza essere costretti ad aspettare che venga completato il doppiaggio in italiano.

Per vari motivi, però, può capitare che i sottotitoli non siano perfettamente sincronizzati con l’audio e il video: può dipendere dalla particolare versione del filmato, oppure da un errore nel file testuale. Esistono varie soluzioni che consentono di rimediare al problema; una delle più curiose è quella proposta da SubSync, un servizio basato sul Web che evita, dunque, lo scaricamento e l’installazione di software che sarebbero utilizzati soltanto sporadicamente.

Il suo funzionamento, dicevamo, è semplice e ingegnoso: richiede, però, un file di sottotitoli ben sincronizzato, in qualsiasi lingua. SubSync, infatti, richiede in input i sottotitoli “giusti” in una lingua qualsiasi (per esempio in lingua originale), oltre naturalmente al file dei sottotitoli con errori di sincronizzazione che dev’essere corretto. Confrontando i timecode dei due file il servizio è in grado di trasferire, in maniera quasi sempre efficace, la struttura del file ben sincronizzato al file nella lingua che ci interessa. Il suo funzionamento è semplicissimo: basta selezionare i due file da elaborare (il sito propone anche un link all’archivio di OpenSubtitles.org per recuperare un file corretto in un’altra lingua), risolvere il captcha e premere il pulsante Sync! per ottenere i sottotitoli corretti.

Nessun Articolo da visualizzare