Come fermare le riproduzioni in background con Firefox

A tutti è capitato prima o dopo di imbattersi in una pagina Web o in un messaggio email che contiene i link a una manciata di video YouTube, e di aprirli uno dopo l’altro in schede diverse. La conseguenza è una cacofonia di suoni indistinti, con musiche, parole e suoni che si sovrappongono senza alcuna logica apparente; sono i video, o i brani musicali, che vengono riprodotti contemporaneamente nelle varie pagine aperte. Qualcosa di simile accade quando si sta ascoltando una Web radio e si apre un video: i due flussi audio si sovrappongono, con un risultato tutt’altro che gradevole

Gli utenti di Firefox possono però evitare tutto questo grazie a una semplice ma ingegnosa estensione del browser, chiamata Be Quiet. Per scaricarla, aprite la pagina delle estensioni selezionando Strumenti/Componenti aggiuntivi (o con la scorciatoia da tastiera Ctrl+Maiusc+A), digitate il nome del componente nella casella di ricerca in alto a destra e fate clic sul pulsante Installa. Riavviate il browser con un clic sul collegamento relativo, e provate ad aprire qualche video di YouTube: ogni nuovo link caricato fermerà  la riproduzione dei precedenti.

Be Quiet non funziona solo con YouTube: l’estensione supporta anche altri servizi, come Last.fm o Pandora, e altri siti che utilizzano lo standard Html5 per mostrare i video o per riprodurre l’audio. Be Quiet non riesce però a rilevare le pubblicità  in YouTube, e non riconosce i video YouTube inseriti nelle altre pagine Web, come per esempio quelle di Facebook: quest’ultimo non è comunque un difetto grave, perché i video embedded non vengono avviati automaticamente.

 

Nessun Articolo da visualizzare