Stampa - stampante

Impedire a Windows 10 di modificare la stampante predefinita

Windows 10 ha il vizio di impostare come predefinita l’ultima stampa utilizzata. Ecco come modificare questo comportamento potenzialmente fastidioso.

Secondo le impostazioni di default, Windows 10 ha l’abitudine di gestire in maniera automatica le stampanti, reali o virtuali che siano, attualmente collegate al sistema. L’OS imposta l’ultima stampante utilizzata come quella “predefinita”, un comportamento che potrebbe anche non essere nell’interesse dell’utente soprattutto quando si ha a disposizione più di una stampante. O magari una stampante fisica accanto a quelle virtuale incluse nel sistema.

Per modificare tale comportamento, occorre prima di tutto accedere alle Impostazioni in formato UWP tramite la solita combinazione da tastiera (Win+I), quindi scegliere Dispositivi, Stampanti e scanner dalla colonna sulla sinistra e infine togliere la spunta all’opzione Consenti a Windows di gestire la stampante predefinita.

Stampante predefinita in Windows 10 - 1

A questo punto Windows indicherà qual è l’attuale stampante predefinita tra quelle nell’elenco presente sulla pagina, e noi avremo totale libertà nell’accedere a ciascuna delle suddette stampanti, gestire il dispositivo ed eventualmente scegliere di impostare come preferita una periferica (reale o virtuale) differente.

Stampante predefinita in Windows 10 - 2
PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.

Nessun Articolo da visualizzare