Plexamp

Come integrare il player audio Plexamp

Creato da alcuni sviluppatore di Plex come progetto collaterale, Plexamp è un player audio per Windows e macOS con un'interfaccia piacevole e minimale.

Il settore dei player audio per computer non sta attraversando un periodo florido, anche a causa della concorrenza da parte dei servizi di streaming e dei player basati sul Web, che permettono di evitare le complicazioni legate alla gestione dei file multimediali in locale. Ma ci sono comunque alcune eccezioni interessanti: una delle ultime è Plexamp (www.plex.tv/plex-labs), un semplice ma efficace software realizzato come progetto collaterale da alcuni sviluppatori di Plex, l’eccellente sistema client/server dedicato alla distribuzione dei contenuti multimediali.

PlexAmp
Plexamp nasce come progetto collaterale da alcuni sviluppatori di Plex.

Chiunque abbia installato un server Plex (che, ricordiamo, è gratuito nelle funzioni di base) può sfruttare l’interfaccia piacevole e minimale di Plexamp per collegarsi da Windows e macOS alla sua libreria musicale e riprodurre qualsiasi contenuto in streaming dal server. Plexamp individua i server attivi nella rete locale e consente di completare il collegamento in pochi istanti.

L’interfaccia è compatta ma contiene tutte le funzioni e le informazioni più utili: lo sfondo della finestra è occupato dalla copertina del disco, a cui sono sovrapposti i dati essenziali, come artista, album e brano. Sorvolando la finestra con il mouse vengono visualizzati anche i controlli di riproduzione, la casella di ricerca per individuare altra musica memorizzata nella libreria locale e un set di stelle per aggiungere una valutazione di gradimento sul brano in corso di riproduzione.

Altre due icone consentono di visualizzare il testo del brano riprodotto (funziona soltanto se i relativi metadati sono memorizzati nel server Plex) e di attivare uno dei visualizer, effetti grafici animati a ritmo della musica che aggiungono un po’ di brio all’estetica del player.

PlexAmp
Se volete aggiungere un po’ di brio all’estetica del player potete attivare uno dei tanti visualizer, effetti grafici animati a ritmo di musica.
PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare