profilo aziendale instagram

Come mettere il profilo professionale su Instagram e perché conviene

Su Instagram si può avere un profilo professionale che analizza tutte le informazioni riguardo i follower e le statistiche. Ecco come funziona, come metterlo e perché conviene.

Profilo professionale Instagram: cos’è e perché dovresti assolutamente metterlo? Dopo aver spiegato come funziona il profilo privato su Instagram è arrivato il momento di parlare del profilo business. Sempre più account passano a questa opzione, e il motivo è che si possono ottenere svariate informazioni interessanti e nuovi vantaggi. Se volete scoprire come passare a profilo professionale e per quale motivo vi conviene farlo, continuate a leggere.

Profilo professionale Instagram cos è

Il profilo professionale di Instagram è un upgrade che si fa al proprio account personale o legato a un’azienda in erba. Questo cambiamento vi permetterà di ottenere svariate informazioni sui vostri follower, analizzare la copertura ottenuta dai vostri post e inserire un bottone di contatto nel vostro profilo.

In questo caso sono più i pro che i contro, anche se un piccolo contro esiste. Il passaggio comporterà un inevitabile e momentaneo calo di coinvolgimento da parte degli utenti collegati a voi. Ma tutto questo sarà presto risolvibile grazie ai vantaggi offerti dal profilo professionale.

Profilo professionale Instagram cosa cambia

Quello che cambia tra account professionale e account personale è che si può accedere a determinate funzioni di quali Insights, annunci, informazioni sui follower e sui contatti. In più è possibile inserire i contatti come numero di telefono, e-mail e indirizzo, per permettere a possibili clienti di contattare l’azienda. Poi esiste la funzione per promuovere i propri contenuti e creare una vetrina di prodotti.

Se possedete un brand sicuramente il profilo professionale risulterà un aiuto alle vostre vendite. Questo perché potrete studiare l’andamento dei vostri post, gli orari migliori in cui caricare dei contenuti e i vostri follower potranno contattarvi in modo immediato.

Come mettere il profilo professionale Instagram

Il primo passo è accedere alle impostazioni dell’account attraverso le tre linee in altro a destra. A questo punto bisogna selezionare Impostazioni e poi la voce Account, basterà trovare le parole Cambia il tipo di account e poi selezionare Passa a un account professionale e selezionare l’opzione.

Qui Instagram chiederà all’utente di connettersi a una pagina business Facebook. Non vi preoccupate se non ne avete una perché lo volete usare per il vostro profilo personale. Infatti qualora non si abbia una pagina, Instagram la creerà per noi. Dopo aver quindi collegato i due social, nascerà una pagina che potrete benissimo non considerare.

Sceglierete poi una categoria per il vostro profilo / azienda. La gamma di scelta è varia e spazia in diversi campi, per cui se siete un’azienda avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Imposta il tuo profilo professionale è il prossimo step nel percorso. In questa sezione potrete modificare, inserire o rimuovere le informazioni di contatto obbligatorie per aver il profilo aziendale su Instagram. Potrete scegliere tra e-mail o telefono o entrambe, e valutare se inserire il vostro indirizzo. In questo caso per i profili legati a un attività è un grande punto a favore, in quanto è possibile mettere subito in contatto i clienti con un servizio che aiuti a rintracciarvi. Il bottone comparirà nella vostra schermata principale sotto la descrizione del profilo.

Sotto il vostro nome invece apparirà la categoria che avete selezionato per il vostro profilo.

Profilo professionale Instagram come funziona

Una volta ottenuto il profilo professionale potrete iniziare a esplorare tutte le sue nuove opzioni. I dati statistici sono particolarmente interessanti e vi mostrano l’andamento dei vostri post. Divisi in Attività, Contenuto e Pubblico, gli Insights mostrano i picchi di attività in base ai giorni della settimana e rivelano il numero di interazioni. Scoprirete da quale città siete più seguiti, quale fascia d’età è il vostro target del momento e se vi seguono più uomini o donne.

È possibile anche creare una promozione a uno o più post pubblicati. Ovviamente questo è un servizio a pagamento, e il profilo aziendale permette di tenere controllato l’andamento del vostro investimento.

Profilo professionale Instagram privato

Purtroppo non è possibile mettere privato un profilo professionale. Questo perché andrebbe a minare un processo di miglioramento e allargamento del proprio bacino d’utenza. Avere un profilo privato chiude moltissimi ponti, e rischia di non farvi avere un seguito corposo.

Se però non vi piace più il vostro profilo professionale, basterà cliccare sulle tre linee, selezionare impostazioni e, sotto la voce Impostazioni dell’azienda pigiare su Torna all’account personale.

Una volta tornati al profilo normale di Instagram potrete passare a profilo privato in qualsiasi momento.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Comments are closed.