Ripristinare Gnome in Ubuntu 11.10

L’interfaccia Unity è una delle novità  più significative introdotte da Ubuntu nel corso del 2011, ma molti utenti continuano a preferire Gnome, che conoscono meglio e a cui sono ormai abituati. Fino alla precedente release del sistema operativo l’interfaccia classica era comunque presente, anche se non era attiva di default, quindi bastavano pochi secondi per ripristinarla. Nella versione 11.10 invece non è stata proprio inserita, ma per fortuna riottenerla non è complicato: sono sufficienti pochi minuti di lavoro. Per cominciare, fate clic sul pulsante Dash e digitate terminale nel campo di ricerca.

Selezionate l’icona corrispondente per aprire una finestra di terminale, in cui inserirete il comando sudo apt-get install gnome-panel. Il sistema chiederà  la password di root, quindi inizierà  il download dei pacchetti necessari. Confermate l’installazione con il tasto Invio al prompt successivo, quindi attendete la conclusione del processo.

Eseguite ora il logout dal sistema e alla successiva schermata di login fate clic sul pulsante a forma di ruota dentata posto di fianco al nome dell’utente: selezionate GNOME Classic per caricare l’interfaccia utente tradizionale, mentre con GNOME Classic (no effects) potrete usare una versione ancor più leggera del window manager.

Dopo il login vi ritroverete di fronte la familiare interfaccia di Gnome.

Nessun Articolo da visualizzare