Nuovo logo Mozilla Firefox

Come modificare il messaggio di visualizzazione a schermo intero di Mozilla Firefox

Agendo nelle impostazioni interne, è possibile modificare il modo in cui Mozilla Firefox segnala il passaggio alla modalità di visualizzazione a schermo interno.

Come tutti i browser moderni, anche Mozilla Firefox utilizza una API HTML nativa per la gestione degli eventi e delle visualizzazioni a schermo interno. Nel caso del browser open source, il passaggio alla modalità a pieno schermo viene sottolineato dalla visualizzazione di un avviso nella parte alta dello schermo.

Firefox fullscreen - 1

Le impostazioni di default prevedono che tale messaggio persista sullo schermo per 3 secondi, o 3.000 millisecondi, ed è possibile cambiare tale valore impostando un tempo personalizzato. Per fare ciò occorre prima di tutto accedere alle opzioni del browser tramite la pagina about:config, quindi copiare&incollare il valore full-screen-api.warning.timeout nella barra di ricerca in alto.

Firefox fullscreen - 2

A questo punto potremo fare doppio clic sull’impostazione, digitare il nuovo intervallo di persistenza su schermo dell’avviso a pieno schermo e confermare la scelta con un clic sul tasto OK. L’intervallo è espresso in millisecondi, quindi con un valore di 500 l’avviso sarà percepibile solo per mezzo secondo prima di sparire alla vista.

Firefox fullscreen - 3

Se invece vorremo disabilitare completamente il messaggio, basterà specificare 0 come valore per l’impostazione full-screen-api.warning.timeout. La nuova configurazione avrà effetto immediato, e se vorremo tornare alle impostazioni precedenti non dovremo far altro che ri-aprire la pagina about:config e reimpostare il valore di default (3000).

Firefox fullscreen - 4

La possibilità di modificare il tempo di persistenza dell’avviso della modalità a pieno schermo può risultare utile per applicazioni videoludiche e non solo, ma occorre fare attenzione. La API Fullscreen è infatti pensata per garantire maggiore sicurezza nella navigazione ed evitare possibili tentativi di phishing, quindi se disabiliteremo l’avviso potremmo incappare con maggiore facilità in un potenziale abuso da parte di malintenzionati.

PCProfessionale © riproduzione riservata.