Hardware

Visualizzare le informazioni sull’hardware di sistema con SystemInfo

SystemInfo è un’utility in grado di visualizzare, in maniera veloce ed estremamente compatta, tutte le informazioni essenziali sull’hardware del PC.

SystemInfo è un programma open source palesemente ispirato a Speccy, ovvero un’utility per l’analisi dei componenti hardware che fa dell’essenzialità il suo tratto caratterizzante. L’utente può in sostanza utilizzare SystemInfo se ha bisogno di conoscere, velocemente e senza troppi fronzoli aggiuntivi, quali sono le specifiche tecniche di un PC su cui ha appena messo le mani.

SystemInfo si ispira a Speccy ma va ancora più a fondo nell’aspetto dell’essenzialità: diversamente dal tool Piriform, il software oggetto di questa guida include tutte le informazioni sull’hardware in un’unica schermata riepilogativa.

Nel dettaglio, l’analisi di SystemInfo identifica produttore e versione del BIOS (UEFI) montato sulla scheda madre, il sistema operativo, la CPU, la suddetta motherboard, la RAM, la GPU, il display, i dischi, le connessioni di rete, la scheda sonora e il periodo di uptime di Windows.

SystemInfo

Dal Menu File in alto a sinistra è possibile accedere alle uniche funzionalità accessorie di SystemInfo, vale a dire le opzioni per salvare uno screenshot della finestra del programma, esportare le informazioni in formato TXT, XML o HTML, importare un profilo salvato in precedenza (in XML). Anche il layout di esportazione dei dati è essenziale e va dritto al sodo.

SystemInfo non è un perfetto, e non è stato ad esempio in grado di identificare il display esterno connesso al laptop usato per i test in aggiunta al monitor principale. Ma per chi è alla ricerca di un’utility di analisi dell’hardware semplice, essenziale e senza fronzoli, questo programma open source rappresenta un’alternativa decisamente interessante.

Utile, infine, la capacità del tool di mostrare o nascondere l’indirizzo IP della connessione di rete attualmente attiva sul sistema. SystemInfo non necessita di installazione ed è compatibile con le versioni più moderne di Windows (da Vista in poi).

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.