Tradurre facilmente i documenti di Office

Il servizio di traduzione automatica offerto da Google (https://translate.google.com) si segnala di tanto in tanto per la qualità  scadente, ma se si considera che il tool lavora in maniera automatica e che è offerto gratis, bisognerebbe invece stupirsi dell’efficacia e della precisione con cui riesce a comprendere e a tradurre la maggior parte delle frasi. Si tratta, comunque, di un servizio utilissimo per cercare almeno di desumere il senso generale di un testo o di una pagina Web in una lingua sconosciuta. Ma come fare quando bisogna invece tradurre un documento di Office?

La strada suggerita da Google è copiare e incollare i brani di testo nella pagina del servizio ma, usando DocTranslator, si può completare il lavoro molto più in fretta e con risultati migliori: questo servizio Web, raggiungibile all’indirizzo www.onlinedoctranslator.com, accetta in input documenti di Office (e non solo), restituendo poi una versione tradotta nella lingua selezionata. L’applicazione va avviata con un clic sul pulsante Start Document Translator (la prima volta sarà  necessario accettare lo scaricamento di un’applet Java). Nella pagina principale colpisce la varietà  di formati gestiti: si va dai documenti di Office, nel formato tradizionale e in quello basato su Xml, ai file Pdf, dai sottotitoli con estensione Srt ai documenti di OpenOffice.

Per impostare la traduzione basta scegliere un formato, caricare il file da elaborare e indicare la lingua sorgente (spesso rilevata automaticamente) e quella di destinazione. Un clic sul pulsante centrale avvia l’operazione; naturalmente bisogna indicare dove dev’essere salvato il documento tradotto.

Nessun Articolo da visualizzare