News

Hp si scusa e fa marcia indietro sul firmware killer

Michele Braga | 29 Settembre 2016

Dopo il rilascio, solo qualche giorno fa, di un firmware che inibisce l’utilizzo di cartucce di stampa compatibili – potete […]

Dopo il rilascio, solo qualche giorno fa, di un firmware che inibisce l’utilizzo di cartucce di stampa compatibili – potete leggere la nostra news a questo link – e dopo aver dichiarato che il firmware è stato progettato di proposito in questo modo, Hp fa marcia indietro.
Le numerose lamentele giunte dagli utenti e dai distributori di accessori di stampa compatibili hanno sortito l’effetto desiderato e Hp ha dichiarato che provvederà  a fornire un nuovo aggiornamento firmware che ripristinerà  la possibilità  di utilizzare cartucce di stampa compatibili con i propri modelli anche se non di tipo originale Hp o provviste del Security Chip di Hp.

Nella pagina del blog ufficiale dell’azienda – potete leggere il testo integrale a questo link – Hp dichiara di aver commesso un errore di comunicazione e che l’intento dell’azienda era quello di arrivare a garantire la migliore qualità  di stampa con i propri prodotti, impedendo l’utilizzo di cartucce contraffatte. Detto in questi termini, l’intenzione di Hp sarebbe stata quella di impedire l’utilizzo di cartucce marcate come originali, ma di fatto contraffatte, sprovviste del Security Chip destinato all’autenticazione di prodotti originali e di qualità  in linea con gli standard dell’azienda. Come ha sottolineato l’azienda, le cartucce prodotte da terze parti ma dotate di Security Chip hanno continuato e continueranno a funzionare (sebbene il prezzo di queste sia comunque elevato rispetto alle cartucce compatibili pi economiche).

Ecco un estratto del comunicato:
We should have done a better job of communicating about the authentication procedure to customers, and we apologize. Although only a small number of customers have been affected, one customer who has a poor experience is one too many.

It is important to understand that all third party cartridges with original HP security chips continue to function properly.

As a remedy for the small number of affected customers, we will issue an optional firmware update that will remove the dynamic security feature. We expect the update to be ready within two weeks and will provide details here. In the meantime, customers with immediate care issues can reach us at a dedicated support center – [email protected].

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.