Instagram e Facebook, Meta rimuove pubblicità basate sul genere

News

Instagram e Facebook, Meta rimuove pubblicità basate sul genere

Andrea Sanna | 11 Gennaio 2023

Facebook Instagram

Sia un Instagram che su Facebook Meta ha preso l’importante decisione di rimuovere le pubblicità basate sul genere

Dopo la maxi multa da 390 milioni di Euro Meta ha deciso di prendere delle altre decisioni importanti riconducibili alle pubblicità sia a Instagram che Facebook. Stando a quanto emerso l’azienda ha pensato bene di rimuovere quei contenuti, o meglio reclame, basate sul genere saranno rimosse. Questo non consentirà quindi agli inserzionisti di attira l’attenzione degli adolescenti con questo tipo di avvisi.

Stando a quanto si apprende il tutto si verificherà a partire da febbraio. Ciò significa che i gruppi che hanno intenzione di pubblicizzare prodotti per minori su Instagram e Facebook avranno accesso solo alla loro età e localizzazione. Tutto ciò è fatto per fare in modo che il contenuto degli annuncia sia “appropriato e utile”. Indicazioni che emergono dal comunicato emesso dall’impresa statunitense con a capo Mark Zuckerberg. C’è da dire anche che ormai dall’estate del 2021 agli inserzionisti è stato vietato di “venire a conoscenza della storia degli adolescenti tramite altri siti”.

Tra l’altro sempre Meta ha pensato bene di fare in modo che i minori di 18 anni possano indicare quali sono i contenuti che preferiscono ricevere. Così come quelli che, invece, hanno intenzione di eliminare. Per contenuti specifici intendiamo per esempio argomenti quali serie TV, sport e così via.

Tra l’altro sugli adolescenti sia Instagram che Facebook come piattaforme stanno già lavorando da tempo. Pensiamo per esempio all’idea di mettere in sicurezza i profili dei più giovani, mediante le impostazioni predefinite in account di ogni utente con età inferiore ai 18 anni. QUI trovate maggiori dettagli sulle iniziative prese da entrambe le applicazioni.

In ogni caso Meta cerca ancora di salvaguardare i propri utenti, specialmente i giovanissimi e queste scelte, sicuramente, non fanno che giovare anche per una maggiore tranquillità di navigazione sulle varie piattaforme social. E voi che ne pensate?

Continuate a seguirci per altre news su Instagram e Facebook.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.